Notte di controlli effettuati dai Carabinieri di Riccione che hanno portato a tre arresti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Nella tarda serata di ieri, in Cattolica (RN) i militari della locale Tenenza traevano in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti F.C., 22enne e B.D. 27enne, entrambi residenti a Gabicce Mare. I militari, nell’ambito di una specifica attività di contrasto al dilagante fenomeno dello spaccio nei confronti di minori, acquisiti elementi di reità nei confronti dei prevenuti, davano esecuzione ad una perquisizione personale e domiciliare nelle loro rispettive abitazioni (entrambi abitano nello stesso condominio), rinvenendo complessivamente gr. 158 di sostanza stupefacente dei tipo “Marijuana” e gr. 12 del tipo “Hashish” nonché bilancini di precisione ed idonea attrezzatura per il relativo confezionamento, sottoposta a sequestro unitamente alla somma di euro 850,00, ritenuta provento dell’attività illecita.

Gli stessi militari della Tenenza di Cattolica hanno altresi eseguito una ordinanza di aggravamento della misura cautelare in detenzione presso casa circondariale emessa dalla corte di appello di bologna – 1^ sezione penale – nei confronti di P.F., 35enne residente San Giovanni in Marignano,  quale aggravio della previgente misura degli arresti domiciliari a cui il prevenuto risultava già sottoposto – in ragione delle inottemperanze puntualmente segnalate all’A.G. dagli stessi Carabinieri che hanno proceduto.

Nel tardo pomeriggio, nell’ambito dello stesso dispositivo, i militari della locale stazione di Riccione – indagavano in stato di libertà P.A. 35enne, senza fissa dimora, sorpresa all’interno di un supermercato del luogo asportare un portafoglio ad una anziana signora. La refurtiva è stata rinvenuta e riconsegnata all’avente diritto.

Nel corso della notte invece, in questa Via Udine, veniva recuperata una autovettura Alfa Romeo Giulietta risultata rubata lo scorso 9 maggio 2017 in Cattolica, abbandonata – dopo un breve inseguimento da parte di un equipaggio di questa Aliquota Radiomobile – da ignoti malfattori riusciti poi a dileguarsi nelle adiacenti campagne.   

Gli arrestati sono stati rispettivamente associati presso le case circondariali di Pesaro e Rimini. 

Segnalati alla competente autorità amministrativa 4 assuntori di sostanze stupefacenti trovati in possesso di complessivi 8 grammi di marijuana.

Elevate contravvenzioni al C.d. S. per circa 1800,00 €. 

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com