San Marino. False fatturazioni e riciclaggio. Rinviati a giudizio Tartaglione, Dezi ed il commercialista sammarinese Aldo Geri

Tribunale San MarinoSi parla di 1.335.000 mila euro che proverrebbero da reati come frode fiscale, appropriazione indebita, amministrazione infedele e bancarotta fraudolenta. La somma sarebbe stata trasferita a San Marino attraverso complesse movimentazioni di denaro eseguite da Modestino Tartaglione, Walter Dezi e il commercialista Aldo Geri. Dalle indagini condotte dal Commissario della legge Alberto Buriani emergerebbe anche l’emissione di fatture false, per dissimulare operazioni di compravendita di beni di elettronica, a San Marino e all’estero. Tutti e tre gli indagati sono stati rinviati a giudizio per riciclaggio. (…) Rtv