San Marino. Gran Loggia della Repubblica di San Marino sul sacrificio di Arnaud Beltrame: “Spirito massonico altissimo!”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Il Gran Maestro della Serenissima Gran Loggia della Repubblica di San Marino, dott. Emidio Troiani, ha inviato una lettera di cordoglio al Gran Maestro della Gran Loggia di Francia Philippe Charuel per l’omicidio del tenente-colonello Arnaud Beltrame, membro della Loggia Jérôme Bonaparte di Rueil-Nanterre, un eroe che ha sacrificato la propria vita per gli altri.

L’eroico tenente-colonello Beltrame della Gendarmeria francese non ha esitato ad offrirsi in cambio degli ostaggi tenuti dal terrorista che si era asserragliato venerdì scorso in un supermercato a Trèbes, nel sud della Francia. Prima di barricarsi all’interno del supermercato, dove ha ucciso un dipendente e ferito una quindicina di persone, il terrorista aveva già ucciso il passeggero dell’auto che aveva appena rubato. Arnaud Beltrame era ben consapevole di mettere in grave pericolo la propria incolumità consegnandosi, disarmato, nelle mani del terrorista assassino.

 

“Questo gesto ha suscitato l’ammirazione della Francia e del mondo intero per essere stati fedeli nel senso del sacrificio e dello spirito massonico altissimo!” scrive Troiani a Charuel.

 

Al di là del ruolo istituzionale e del senso del dovere dell’eroico quarantacinquenne Beltrame, questa è stata un’ulteriore riprova dell’altruismo e del rigore morale che viene insegnato sin dall’inizio del percorso formativo massonico, volto – come viene recitato in ogni riunione – “per il bene dell’Umanità”. Un libero muratore ha sacri la vita, la libertà, l’onore e la dignità di tutti.

 

La Serenissima Gran Loggia rende onore al Fratello Beltrame che ha dimostrato un senso del dovere e del sacrificio esemplare. In questo momento di grande tristezza i nostri pensieri sono anche per la sua famiglia alla quale siamo vicini. Questo atto di coraggio ha salvato molte vite e ci ha ricordato che non dobbiamo mai piegarci alla barbarie ed al terrore.

“In questi tempi oscuri ed intolleranti in cui predomina a livello internazionale l’egoismo e la violenza” conclude il Gran Maestro Troiani “ora più che mai solo gli ideali massonici di solidarietà ed amore fraterno possono essere un faro che illumina la società civile”.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com