San Marino. Si è conclusa la prima CONFERENZA INTERNAZIONALE delle Piccole e Medie Imprese svoltasi a New Delhi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Si è conclusa la prima CONFERENZA INTERNAZIONALE delle Piccole e Medie Imprese svoltasi a New Delhi (India) sul tema “Business Beyond Borders” (“Business oltre i confini”). La Conferenza è stata organizzata dal Ministero delle Micro, Piccole e Medie Imprese del Governo dell’India con il supporto del WUSME (Organizzazione Internazionale impegnata a sostenere le PMI nel mondo e formalmente riconosciuta dalle Nazioni Unite in virtù dello Special Status Consultivo presso l’ECOSOC dal 2013), di INDIA SME FORUM (primaria Organizzazione Indiana a sostegno delle PMI) e di altre organizzazioni internazionali.
Oltre 400 imprenditori dall’India, 160 Piccole e Medie Imprese in rappresentanza di 39 Paesi tra i quali, solo per citarne alcuni, Australia, Austria, Camerun, Francia, Ghana, Guinea, Ungheria, Indonesia, Italia, Kenya, Corea, Polonia, Russia, Spagna, hanno partecipato alla tre giorni di lavori.
Durante la Convention sono state discusse le questioni di best practices internazionali in materia di sviluppo delle PMI e la cooperazione, le opportunità di business a livello globale, nonché le problematiche che si trovano ad affrontare le donne imprenditrici. L’evento si è, infatti, concentrato sul potenziamento degli accordi bilaterali con diversi Paesi ospitando specifiche sessioni di focus settoriali, dall’agricoltura alla sanità, dalla difesa strategica all’istruzione, dall’intrattenimento digitale alla gestione dei rifiuti.
A rappresentare l’Organizzazione WUSME, il Presidente Gian Franco Terenzi, da sempre dedicato alle PMI, il quale, durante il suo intervento,
ha evidenziato l’importanza della Convention quale momento di incontro e confronto a livello internazionale per tutti coloro i quali si occupano di Piccole e Medie Imprese, nonché per discutere delle difficoltà, delle sfide ed opportunità che esse si trovano ad affrontare. In particolare, il Presidente WUSME Terenzi ha rimarcato come oggi le
WORLD UNION OF SMALL AND MEDIUM ENTERPRISES
in Consultative Status with UNITED NATIONS ECOSOC since 2013
International HQ: P.le M. Giangi n. 2, 47890 San Marino – Republic of San Marino
Tel.: +378 0549 991277 Fax: + 378 0549 901420
www.wusme.org – e-mail: info@wusme.org
nuove tecnologie superano i limiti geografici, che sono le frontiere, e permettono ai popoli di interagire.
“Con le nuove tecnologie, quali l’intelligenza artificiale e l’analisi predittiva –ha sottolineato il Presidente WUSME- cerchiamo di arrivare alla massima efficienza, e questo potrebbe essere una soluzione a molti problemi ancora irrisolti.
E ha aggiunto: “Per la prima volta da tanti anni, tecnologie, come la ‘blockchain’, stanno offrendo alla collettività la possibilità di avere una crescita inclusiva ed un benessere condiviso e diffuso.
Le nuove regole sono anche frutto della creatività, dell’impegno e dello stimolo di nuove realtà che, nate come piccole imprese, oggi sono diventate esempio di un nuovo modello di sviluppo. I piccoli imprenditori possono essere protagonisti del cambiamento in atto e fautori di una crescita economica stabile, duratura e proficua a livello internazionale.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com