TAEKWONDO SSAN MARINO. PUNTI NEL RANKING PER I 4 BIANCO AZZURRI A KAZAN (RUS)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PUNTI NEL RANKING PER I 4 BIANCO AZZURRI A KAZAN (RUS)

8 MEDAGLIE (2 ARGENTI E 6 BRONZI) CON 15 ATLETI A RICCIONE

ALL’OPEN EMILIA ROMAGNA 2018

<< Ancora risultati positivi nel doppio appuntamento agonistico della Nazionale sammarinese di Taekwondo. In questo fine settimana si sono svolte, in contemporanea, due gare di grande rilevanza: il Campionato Europeo Senior 2018 di Kazan (Russia) (la più importante dell’anno a livello continentale) e l’Open 2018 Emilia Romagna alla Play Hall di Riccione (RN). In Russia il coach della Nazionale, Maestro Secondo Bernardi (c.n. 5° dan), ha schierato, per la prima volta, ben 4 fighters bianco-azzurri: Michele Ceccaroni (3° dan -68 kg), Francesco Maiani (3° dan -74 kg), Davide Borgagni (2 dan -80 kg) e Samuele Genghini (1° dan -57 kg.). I ragazzi, pur battendosi validamente, non hanno conquistato medaglie, ma hanno acquisito punteggi importanti nel ranking internazionale, facendo salire Ceccaroni dal 90° al nr. 85 della classifica, così come Maiani che ora è in 125^ posizione.

Occorre tener conto del grande valore degli avversari incontrati (fra di essi anche il campione mondiale 2013) e perciò tutto questo è di buon auspicio per la prossima gara in cui i due saranno impegnati a Campobasso, dove difenderanno i colori sammarinesi ai Campionati Italiani Universitari 2018 nelle categorie olimpiche.

Nella seconda invece, con oltre 1.200 iscritti nelle varie categorie, la squadra sammarinese ha presentato 15 atleti (ha dato forfait Giulia Tosi – 1° dan -55 kg Junior), che, anche se non han vinto l’oro, hanno comunque fatto incetta di medaglie (2 argenti e 6 bronzi).

Sabato 12 sono scesi sul tatami 4 Senior nelle Categorie Olimpiche: Daniele Leardini (1° dan -80 kg) e Luca Ghiotti (1° dan -68 kg), che non hanno raggiunto il podio, mentre Nicholas Battistini (3° kup -58 kg) e Michele Mezzanotte (7° kup -59 kg) hanno conquistato rispettivamente un bronzo ed un preziosissimo argento.

Domenica gli altri 11: i Cadetti A Elias Lonfernini (1° poom -53 kg. – bronzo), Stefano Crescentini (1° kup -57 kg – argento), Samuele Tarini (2° kup -41 kg – bronzo), Irene Murru (3° kup -44 kg – bronzo) e Alessandro Valentini (5° kup -57 kg), mentre per i Cadetti B: Thomas Albani (4° kup -27 kg), Federico Amati (5° kup -30 kg), Achille Gasperoni (5° kup -29 kg – bronzo), Achille Tentoni (6° kup -30 kg), Matteo Martini (7° kup -37 kg) e la più piccola Giulia Maria Barulli (7° kup -24 kg – bronzo).

A seguire il 19-20 maggio i Campionati Italiani Universitari 2018 di Campobasso e poi il 26 e 27 maggio ad Innsbruck (A) 6 sammarinesi sugli ottagoni di gara dell’Austrian Open 2018 (G-1): i Senior Michele Ceccaroni (3° dan -68 kg), Francesco Maiani (3° dan -74 kg), Davide Borgagni (2 dan -80 kg) e Daniele Leardini (1° dan -80 kg) mentre per i Cadetti Elias Lonfernini (1° dan -53 kg.) e Stefano Crescentini (1° kup -57 kg).

Infine, prima delle vacanze estive, dal 20 Giugno al 1° luglio, a Tarragona 2018, la XVIII^ edizione dei Giochi del Mediterraneo in Spagna, della quale saranno Michele Ceccaroni (3° dan -68 kg – già qualificato) e Francesco Maiani (3° dan -74 kg – in attesa di qualificazione).

Ancora buoni risultati durante una stagione piena di impegni che esalta tutto il Club Taekwondo San Marino, con istruttori ed atleti in prima fila. >>

Giovanni UGOLINI (Presidente T.S.M.)

Foto 1 la squadra TSM

al Campionato Europeo a Kazan (RUS)

Foto 2: Le medaglie

all’Open Emilia Romagna 2018 di Riccione

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com