8 Marzo 2019, Soroptimist San Marino: ”Pensa alla pari, costruisci in modo intelligente, innòvati per il cambiamento”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Per celebrare l’8 marzo 2019, Giornata Internazionale delle Donne, l’Organizzazione delle Nazioni Unite, che nell’ambito degli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile ha inserito quello del raggiungimento della piena parità tra i sessi entro il 2030, indirizza a tutte le donne, e in particolare alle giovani donne di tutto il mondo, questo bel messaggio: Pensa alla pari, costruisci in modo intelligente, innòvati per il cambiamento.

Come afferma il Segretario delle Nazioni Unite, Antonio Gutierrez, Raggiungere l’uguaglianza di genere e responsabilizzare donne e ragazze è l’impresa incompiuta del nostro tempo e la più grande sfida dei diritti umani nel nostro mondo…L’uguaglianza di genere è sancita da innumerevoli leggi,…ma restano seri ostacoli se vogliamo affrontare gli squilibri storici di potere che sono alla base della discriminazione e dello sfruttamento.

…L’empowerment delle donne è al centro dell’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. I progressi sugli obiettivi di sviluppo sostenibile significano progresso per tutte le donne, ovunque…Vorrei essere chiaro: questo non è un favore per le donne. L’uguaglianza di genere è una questione di diritti umani, ma è anche nell’interesse di tutti: uomini e ragazzi, donne e ragazze. La disuguaglianza di genere e la discriminazione contro le donne ci danneggiano tutti.

Si tratta di un messaggio importante che, come Soroptimiste, ci piace considerare anche frutto dell’opera da sempre svolta attivamente all’interno delle Nazioni Unite dal Soroptimist International per l’avanzamento della condizione femminile, la promozione dei diritti umani, l’accettazione delle diversità, per lo sviluppo, la pace, il contrasto alla violenza.

Nel fare proprio il messaggio delle Nazioni Unite e del Segretario Gutierrez, il Soroptimist Club San Marino ricorda la propria azione sul piano internazionale svolta in favore delle donne del Rwanda vittime del genocidio, conferma il proprio impegno nel contrasto alla violenza di genere seguendo le linee indicate dal Soroptimist Europa (SIE), si propone di operare per far sì che un numero sempre più consistente di giovani donne possa accedere a professioni a carattere tecnico-scientifico, usufruire di sistemi più inclusivi e servizi sociali più efficienti, assumere sempre più ruoli apicali. Ciò pone l’opportunità e la responsabilità di ognuna di noi di fare la differenza, sfidandoci ad assumere la responsabilità personale e a riflettere sul nostro ruolo. 

Agiamo nella convinzione di poter trasformare il nostro mondo attraverso l’educazione, l’empowerment e le opportunità!

Su questi temi si dibatterà fra l’altro durante le Giornate di Amicizia che si svolgeranno a San Marino dal 13 al 15 settembre 2019 e che vedranno la partecipazione di imprenditrici e di soroptimiste da tutta Europa.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com