A Dogana lo spettacolo "Formidabili quegli anni"

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Sabato sera al teatro Nuovo di Dogana Giulio Casale racconta il ‘68 visto da Mario Capanna, leader del Movimento studentesco di allora. “Formidabili quegli anni” è il titolo tratto dall’omonimo libro di Capanna. Uno spettacolo di evocazione dove l’attore, in scena, attraverso monologhi e musiche rievoca fatti, slanci, ideali e contraddizioni di anni senza dubbio decisivi. L’obiettivo è quello di spiegare una storia ancora recente che molti hanno vissuto, tutti ricordano, alcuni minimizzano e altri rinnegano. Il ‘68 è stato l’anno delle rivolte studentesche prima negli Stati Uniti poi in Francia, Germania, Italia, ma è stato anche l’anno della guerra in Vietnam, dell’uccisioni di Martin Luther King e Bobby Kennedy, della Primavera di Praga e dell’invasione della Cecoslovacchia, delle rivolte dei braccianti di Avola.

Fonte: San Marino RTV

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com