A giugno, con tutta probabilità, le elezioni delle Giunte di Castello

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Si attende l’esito della ricognizione che verrà fatta nelle scuole per vedere quali plessi saranno liberi prima dell’estate. Dopodichè si fisserà la data precisa delle elezioni per il rinnovo delle Giunte di Castello ma il mese sarà quello di giugno. Lo ha proposto il Segretario di Stato Augusto Casali al Governo. Dunque le elezioni per le Giunte di Castello, che avrebbero dovuto aver luogo a novembre, cioè lo stesso mese in cui hanno avuto luogo le elezioni politiche, verranno anticipate di qualche mese. Probabilmente, già in gennaio, i Capitani Reggenti emetteranno il decreto che sancisce la consultazione elettorale. Le ultime votazioni ‘amministrative’ si erano tenute il 30 novembre 2003 con una appendice il 18 aprile 2004 per il Castello di Borgo Maggiore. Le elezioni si terranno nei 9 Castelli della Repubblica. Al voto partecipano solo i sammarinesi residenti sul territorio. Ad ogni Castello è preposta una Giunta presieduta da un Capitano di Castello. E’ composta di nove membri nei Castelli che hanno una popolazione pari o superiore a 2000 abitanti, sette nei Castelli con meno di duemila abitanti. Le Giunte hanno funzioni deliberative, consultive, promozionali, di controllo e di gestione dei servizi locali. Possono promuovere i referendum, rilasciare il nulla osta preventivo sulla concessione o il trasferimento di licenze commerciali e artigianali da esercitare nel Castello ed esprimere pareri sul bilancio dello Stato.

    Fonte San Marino RTV