A Tita-Banti per la terza volta il premio Velista dell’anno

  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – ROMA, 31 MAG – Ruggero Tita e Caterina Banti hanno
    vinto per la terza volta il premio Velista dell’anno Fiv, giunto
    alla 27/a edizione e ideato da Alberto Acciari. I riconoscimenti
    sono stati consegnati a Roma alla presenza del presidente del
    Coni, Giovanni Malago; di Francesco Ettorre, presidente della
    Federazione Italiana Vela: di Carlo Mornati, segretario generale
    del Coni; di Vito Cozzoli, presidente di Sport Salute; di Fabio
    Planamente, presidente del settore vela di Confindustria
    Nautica.
        Il premio di armatore/timoniere Mercedes Benz Vans è andato a
    Filippo Pacinotti. Come barca dell’anno-Trofeo Confindustria
    nautica Italia Yachts è stata scelta Italia Yachts 11.98.
        Tanti i campioni della vela intervenuti alla serata: fra
    questi Max Sirena, skipper di Luna Rossa, al quale è stato
    consegnato un premio speciale per la vittoria nella Prada Cup,
    ad Auckland (Nuova Zelanda). Presenti anche i nove velisti che
    rappresenteranno le sei squadre olimpiche a Tokyo. Non sono
    mancati i saluti di Giovanni Soldini, che sta per rientrare dopo
    avere stabilito il nuovo record della Manica. La 27/a edizione
    del Velista dell’anno Fiv ha fatto registrare un numero record
    di presenze online, con 18 mila voti. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte