Abete, in riforma sport più considerazione per i dilettanti

  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – ROMA, 29 SET – “Ho grande rispetto per le
    istituzioni, ma devo far notare come la legislatura appena
    conclusa abbia oggettivamente sottovaluto il mondo
    dilettantistico. Non vi è stato il giusto supporto verso ciò che
    i Dilettanti rappresentano nel volontariato, negli investimenti
    nei vivai e nell’attività sociale”.
        Giancarlo Abete, presidente della Lega nazionale dilettanti
    (Lnd), da Campobasso torna a incalzare le istituzioni affinché
    recepiscano le istanze del suo settore.
        “Rappresentiamo valori, non rappresentiamo interessi – dice
    ancora Abete -, non abbiamo né rendite né redditi. Per questo
    avvieremo un confronto serrato su questi temi con il nuovo
    Governo e il nuovo Parlamento”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte