Accordo ISS e Regione Marche

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Un positivo accordo è stato raggiunto la settimana scorsa tra l’ISS e la Regione Marche. Infatti con delibera regionale 1173 del 20 luglio u.s. la Giunta Regionale riconosce i servizi erogati dall’ISS a cittadini della provincia di Pesaro, in particolare nei settori di Ortopedia e Rianimazione. Inoltre, la stessa Regione, di concerto con l’Istituto per la Sicurezza Sociale prevede che dal 2009 venga stipulato un accordo per la gestione di scambi di prestazioni sanitarie.

    Si tratta di un risultato molto importante, in quanto, oltre a “sbloccare” una situazione in stallo da diversi anni, apre nuove prospettive di collaborazione.

    La delibera cita testualmente “ …si prevede che a partire dal 2009 venga stipulato un apposito accordo con la Repubblica di San Marino che regolamenti in generale gli scambi di mobilità per le prestazioni che non confluiscono nella mobilità internazionale”.

    Da questo punto di vista una bozza contenente il possibile testo convenzionale è già allo studio sia sul versante della Regione Marche sia dell’ISS.

     

    Questo risultato è un’ulteriore testimonianza dell’elevata qualità dei servizi offerti dal nostro Ospedale e dell’ottima professionalità dei nostri operatori nei confronti degli utenti anche non sammarinesi.

     

    L’accordo sancisce non solo il riconoscimento della qualità dei servizi ospedalieri, ma apre interessanti prospettive per il futuro, soprattutto in termini di chiarezza sia di natura amministrativa che sanitaria nei rapporti tra San Marino e le Regioni italiane limitrofe.

     

    Infine, non è trascurabile neppure il lato economico dello scambio, in quanto, con l’approvazione dell’accordo e la conclusione dell’annosa vicenda, entreranno nelle casse dell’ISS 420.000 euro.

     

    Ufficio Relazioni Pubbliche ISS