Al casello di Ancona fermato e denunciato imprenditore sammarinese

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Il titolare di un’azienda sammarinese risulta coinvolto in una indagine della Guardia di Finanza che ha portato al sequestro di migliaia di capi d’abbigliamento con marchi contraffatti, per un valore di 150.000 euro.
    La merce era all’interno di un automezzo, fermato nei pressi del casello di Ancona.
    Denunciati l’autista e il titolare di un’azienda del Titano: i capi d’accusa sono contraffazione e ricettazione.