AL VIA CAMPAGNA TESSERAMENTO CDLS “Da mezzo secolo con chi lavora"

  • Le proposte di Reggini Auto

  • E’ partita la campagna di tesseramento 2009 della Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinesi.

    Nella lettera inviata agli iscritti, il segretario Marco Beccari scrive che “in questi primi mesi del nuovo anno è iniziato il confronto sui due contratti più rilevanti: l’industria e artigianato e Pubblica Amministrazione, mentre ci aspettiamo l’immediata ripresa della contrattazione su quello bancario”.
    Una partita contrattuale complessa, inserita “in una crisi internazionale pesantissima, che nel nostro Paese ha provocato una impennata preoccupante della cassa integrazione e della mobilità”.
    Il segretario della CDLS ricorda anche le difficoltà che segnano il rapporto con la vicina Italia, così come le preoccupazioni che attraversano il sistema finanziario.

    “Nei momenti difficili – continua la lettera – è necessario fare fronte comune, affinché si possano risolvere presto i contratti di lavoro e si possano realizzare quegli obiettivi che abbiamo indicato prioritari per il mondo del lavoro”. E qui Beccari sottolinea il potenziamento degli ammortizzatori sociali, l’aumento degli assegni familiari, il completamento della riforma previdenziale e di quella della Pubblica Amministrazione.

    In occasione del tesseramento 2009 si allarga inoltre il ventaglio delle opportunità che la Confederazione Democratica offre ai lavoratori e alle loro famiglie. Sono infatti salite a quota 25 le convenzioni della Carta Risparmio, che garantiscono agli scritti sconti e agevolazioni in diversi esercizi commerciali, istituti di credito, studi medici e assicurazioni della Repubblica.

    A sostegno dei lavoratori e dei pensionati c’è anche l’Agenda Servizi, che offre informazioni e modulistica per dichiarazione dei redditi, diritti alo studio, diritto alla casa, assegni famigliari, diritto pensione, rimborso rette asili nido, contratto badanti, assistenza fiscale frontalieri e tutela dei consumatori.

    Per informazioni chiamare il numero 0549 96.20.80. E-mail [email protected]