Altra dipendenza!!! cambiato il Direttore della Dogana di Rimini e ci bloccano i farmaci!!!

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Ma si può essere così dipendenti dall’italietta????

    Cambiano il Direttore della Dogana di Rimini e ci bloccano alcuni farmaci…ma qui nessuno – tranne l’informazione – dice nulla…come sempre…prendiamo bastonate dagli italiani ogni giorni e facciamo i sorrisini come nulla fosse…

    la notizia è questa dall’Informazione: “diversi pazienti hanno lamentato l’impossibilità da circa tre mesi di trovare sul Titano quei medicinali che l’Italia non può vendere e che prima potevano tranquillamente acquistare nelle nostre farmacie.
    Motivo?
    È cambiato il dirigente della Dogana di Rimini: quello nuovo evidentemente non vede troppo di buon occhio la nostra Repubblica. Si chiama Carmine Morana ed ha deciso che sul Titano certi farmaci non possono più arrivare.

    Il dirigente del Centro Farmaceutico, dr. Mauro Chiaruzzi, conferma, assicurando però “ di avere messo una pezza alla situazione…. Evidentemente hanno paura che vendiamo prodotti che non sono commercializzati in Italia: va chiarito tuttavia che questi farmaci noi li diamo solo dopo presentazione di ricetta medica”.

    Una pezza…come al solito…una pezza! Ma andiamo uno Stato serio deve e può importare direttamente dal produttore estero su estero qualora ci sia la necessità direttamente dal produttore!!! Su andiamo!!!