Ancona. E’ morto lo studente brasiliano diciottenne investito sulla Flaminia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Avevamo dato la notizia questa mattina, lo studente Alves Joao Carlos Batista, 18enne di origini brasiliane non ce l’ha fatta, è morto all’Ospedale di Torrette di Ancona.

    L’incidente era accaduto perché si era fermato proprio all’altezza dell’ex frana Barducci perché rimasto senza benzina, sceso dall’auto è stato investito dall’automobile che sopraggiungeva nella corsia di sorpasso, nella stessa corsia. Subito le condizioni del brasiliano sono apparse disperate, infatti sono state riscontrati un gravissimo trauma cranico e fratture multiple su tutto il corpo

    Ora la notizia della morte.