Ancona. In arrivo dalla protezione civile 25 mln di € per l’emergenza maltempo del 2011.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • In arrivo per la regione Marche, uno stanziamento di 25 milioni dal Dipartimento nazionale di Protezione civile per riparare ai danni causati dall’emergenza maltempo del marzo 2011. Ora si e’ in attesa della trasmissione dell’ordinanza da parte della presidenza del Consiglio che dovrebbe avvenire entro la serata.
    ‘’Finalmente – commenta Spacca – sta arrivando la notizia che si aspettava da tempo e per cui la Regione ha lavorato costantemente e con grande determinazione in tutti questi mesi. Si tratta certamente di una prima, parziale risposta alle necessita’ della comunita’ marchigiana. Questo annuncio e’ une segnale concreto di attenzione, a distanza di un anno dalla grave emergenza che colpi’ le Marche. E’ un risultato positivo ottenuto dal determinato lavoro della Regione e del territorio’’.

    ‘’I numerosi incontri svolti a Roma, soprattutto l’ultimo, avuto con il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri Antonio Catricala’ la scorsa settimana, stanno avendo l’esito auspicato. E’ doveroso – continua Spacca – ringraziare il Governo per aver risposto alle nostre richieste. In particolare il sottosegretario Catricala’ e il capo della Protezione civile Franco Gabrielli, che e’ sempre stato al nostro fianco in questa difficilissima partita, dimostrando sensibilita’ e decisione’’.
    ‘’Ci auguriamo che a questa prima, iniziale risposta ne possano seguire altre, perche’ accanto alla somma urgenza ci sono ancora da affrontare i tanti danni subiti da imprese industriali, artigiane ed agricole, privati cittadini, enti pubblici, anche se l’attuale difficile congiuntura finanziaria – conclude Spacca – rende estremamente difficoltoso reperimento delle risorse’’.

    /JA