Ancona. Pareggio amaro per l’Ancona, bloccata nel finale dal fanalino di coda della classifica.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Pareggio amaro per l’Ancona, raggiunta proprio nel finale di partita dal Città di Marino, che fissa così il punteggio sull’1 a 1. Troppo poco per l’Ancona per mantenere il primato in classifica, visto la classifica corta in cima, così i dorici scivolano al quarto posto. Un’occasione buttata via dall’Ancona che si fa beffare nel finale dall’ultima squadra in classifica.

    IL TABELLINO

    CITTA’ DI MARINO 1 – ANCONA 1905 1

    CITTA’ DI MARINO (4-3-3): Cimmino; Noviello, Solidoro, D’Agostino, Simboli; Ciaramelletti, Leczano (C. Scarlato 16’ st), Rivera (Capolei 34’ st); Caraccio, Colombo (Pirro 16’ st), Quadrini. A disp. Rampi, Copponi, Saccavino, Gigliotti. All. G. Scarlato.
    ANCONA (4-2-3-1): D’Arsiè, Torta (Daidone 38’ pt), Labriola, Lispi, Ciaramitaro; Ruffini (Palumbo 20’ st), Akrapovic; Borrelli, Olcese, Sparvoli (Traini 30’ st); Ambrosini. A disp. Rosti, Gagliardini, Latorraca, Alvino. All. Gentilini.
    Arbitro: Pancaldo di Barcellona Pozzo di Gotto.
    Reti: Olcese rig. 36’ st, Pirro 44’ st.
    Note: spettatori quasi trecento con un centinaio di anconetani.
    Ammoniti: Rivera, Solidoro, Sparvoli, Caraccio, Quadrini, Palumbo, C.
    Scarlato. Espulso Simboli al fischio finale per proteste.