Antonella Mularoni: guarda il video di presentazione alle prossime elezioni del 9 Novembre 2008

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Guarda il video di Antonella Mularoni.

  • 3 commenti su “Antonella Mularoni: guarda il video di presentazione alle prossime elezioni del 9 Novembre 2008”

    1. Da molti anni conduco una battaglia perchè nella Repubblica di San Marino siano attuati pienamente i principi sul giusto processo, garantiti dalla Convenzione Europea sui Diritti dell’Uomo. In questa mia battaglia, ancora attuale, ho avuto successi e delusioni, ho dovuto affrontare molte amarezze e sofferenze e ho goduto di alcune significative soddisfazioni. Fra le amarezze devo ricordare il rapporto con Tito Masi nel periodo in cui era Segretario di Stato alla Giustizia nel 2002 per sei mesi, (l’unico Segretario che mi ha detto prepotentemente che non avevo diritto alla Revisione del Processo buttandomi fuori del Suo ufficio) che ha fatto di tutto per insabbiare le giuste riforme che Strasburgo attendeva. Fra le delusioni, debbo segnalare quella che mi ha provocato Antonella Mularoni, Giudice della Corte di Strasburgo, che a mio avviso non ha fatto nulla per spingere la Repubblica sulla strada della piena tutela dei diritti. L’avv. Mularoni non ha, infatti, proseguito nell’azione intrapresa dal compianto Avv. Giordano Bruno Reffi, e la sua presenza a Strasburgo coincide con il blocco di procedure avviate anche dalla sottoscritta.
      E’ una coincidenza?
      Io penso di No.
      Ora Santa Antonella da Strasburgo abbandona il Tribunale dei Diritti Umani per candidarsi, prima ancora delle elezioni, alla carica di Segretario di Stato agli Esteri. Se ciò si verifica, credo che non solo io, ma tutti i sammarinesi resterebbero molto delusi.

      Santarcangelo di Romagna 7 ottobre 2008
      Sylviane Stefanelli

    2. Come mai nel caso della Stefanelli la Corte Europea non ha rilevato la mancanza di pubblica udienza in primo grado ? Avrebbe dimenticato ?…Ho miei dubbi !
      Perche non chiedere piuttosto:
      Chi ha gestito (o per conto di chi?) tra San Marino e Strasburgo le false notizie che hanno condotto a questa strana dimenticanza ?

    3. 19/01/2000 la Repubblica di San Marino sottoscrive tramite il Comitato dei Ministri,come Paese Membro del Consiglio d’Europa, la RECOMMANDATION R (2000) 2

      08/02/2000 Sentenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo – STEFANELLI C. SAINT-MARIN (Violazione Art.6 § 1)

      Importante:
      24/02/2000 Malgrado la firma a Strasbourg della RECOMMANDATION R (2000) 2 del 19.01.2000 (sopra citata) la Repubblica di San Marino introduce 35 giorni dopo la legge interna n. 20 del 24.02.2000 escludendo volontariamente la possibilità di riapertura di una procedura nei casi in cui la Corte di Strasburgo ha rilevato una violazione della Convenzione!

      27/06/2003 Legge sammarinese MASI N. 89 che vieta per sempre la revisione del processo per le violazioni già avvenute. (x n. 2 persone)

    I commenti sono chiusi.