Arrestata la stalker del capogabinetto di Di Maio. Su Twitter scriveva: «Quando un uomo si innamora, gli taglierei la gola»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Un’autrice Rai e sceneggiatrice di film e fiction, Valentina Pizzale, è stata arrestata due giorni fa a Roma per stalking nei confronti di un diplomatico, Ettore Francesco Sequi, capo di gabinetto della Farnesina e ambasciatore italiano in Cina. La Pizzale si sarebbe resa protagonista di insistenti e reiterati atti persecutori contro Sequi, che avrebbe tempestato di messaggi e telefonate nonché minacciato.

L’arresto è scattato due giorni fa: la donna, 41 anni, era nella sua casa di Roma quando è finita in manette. Ora è a disposizione delle autorità e dovrà rispondere delle accuse, dopo la denuncia del diplomatico con cui aveva avuto una breve relazione nel 2017: relazione poi finita, ma Valentina non lo aveva accettato, tanto da continuare a perseguitare Sequi con telefonate e messaggi. Leggo

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com