Arte: ‘Oggetti d’autore’, omaggio a Giorgio Morandi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – BOLOGNA, 26 NOV – Una collezione firmata dal
    designer Paolo Castelli per Istituzione Bologna Musei e dedicata
    a Giorgio Morandi e alla sua poetica: è ‘Oggetti d’autore:
    Omaggio a Morandi’, che parte dagli oggetti presenti nello
    studio oggi visibile nella sede originale a Casa Morandi (in via
    Fondazza 36 a Bologna, dove l’artista visse con la madre e la
    sorella dal 1910 al 1964) – per l’artista centro di
    un’osservazione minuziosa, contemplativa e reiterata nel tempo –
    per soffermarsi sugli elementi formali e cromatici di questi
    protagonisti assoluti della ricerca artistica morandiana.
        Oggetti e complementi si vestono d’arte, di colore e creatività
    per dare nuove energie all’interior decoration.
        ‘Oggetti d’autore: Omaggio a Morandi’ sarà commercializzata
    online tramite Artemest, piattaforma di e-commerce con sedi a
    Milano e a New York, specializzata in prodotti di design di alta
    gamma. “I vasi di Morandi, le sue bottiglie, le sue ciotole, ma
    anche i suoi arredi come il letto e il cavalletto – spiega la
    curatrice del Museo Morandi, Alessia Masi – assurgono a muse che
    ispirano le più originali e creative rielaborazioni in chiave
    contemporanea, dando vita a creazioni dal sapore fortemente
    artigianale e che esaltano forme e colori, coniugando estetica
    ed etica”. “Questi oggetti – aggiunge Paolo Castelli – nascono
    dopo la mia visita nella casa del Maestro, dove sono stato
    travolto da una insolita emozione. Gli oggetti creati sono un 3D
    della sua vita, spero vengano accolti nelle case come tracce che
    possano avvicinare le persone alle sue opere”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte