Assemblea delle donne di Sinistra Unita. Mercoledì nuovo appuntamento

  • Le proposte di Reggini Auto

  • L’assemblea conclusasi con l’approvazione dello Statuto di Sinistra Unita, ha portato al raggiungimento di alcuni importanti traguardi lungo il tortuoso cammino della piena partecipazione delle donne in politica. Si è infatti deciso di applicare lo strumento della discriminazione positiva per garantire alle donne almeno un terzo delle presenze negli organismi dirigenti del movimento, con il dichiarato intento di raggiungere in un prossimo futuro la partecipazione paritaria.

    Le donne presenti hanno inoltre espresso l’esigenza di creare uno spazio dedicato alle tematiche femminili, nell’ambito di un movimento che vede nell’attiva partecipazione delle donne un’opportunità di crescita e sviluppo.

     

    Convochiamo quindi la prima assemblea delle donne di S.U., che si terrà mercoledì 11 febbraio alle 21.00 presso la nostra sede, nell’intento di creare un organismo permanente che possa:

    – fungere da osservatorio per gli studi di genere, al fine di individuare quali sono gli ostacoli che impediscono alle donne la piena partecipazione alla politica e determinare le strategie per superarli;

    – realizzare percorsi formativi con l’obiettivo di contribuire a creare a favore delle donne condizioni culturali tali da incrementare la loro partecipazione alla vita politica;

    – realizzare iniziative volte alla diffusione della cultura femminile e alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul valore aggiunto apportato da una maggiore presenza delle donne nelle diverse sfere della vita politica, economica, sociale e culturale;

    – essere luogo di elaborazione per le questioni di prevalente pertinenza femminile.

     

    Per modificare il modo di pensare e realizzare il cambiamento, per assicurare un futuro alle generazioni.
    Comunicato stampa

    Sinistra Unita