‘Azzurri d’Europa’, libro celebra Italia degli Imbattibili

  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – ROMA, 24 SET – Un bel libro, da non perdere per chi
    ama il calcio e vuole tenere vivo nella memoria il ricordo della
    vittoria dell’Italia a Euro 2020. “Azzurri d’Europa 2020”, di
    Stefano Ferrio e di Gianni Grazioli, quest’ultimo direttore
    generale dell’Associazione Calciatori e coordinatore del Club
    Italia, edito da Minerva, celebra l’impresa degli azzurri di
    Roberto Mancini e racconta di questa Nazionale “magnificamente
    votata alla Bellezza”.
        A corredare il tutto una serie di belle foto che rendono questo
    volume un pezzo da collezione , mentre i testi ricordano la “glaciale abilità” di Donnarumma nel parare un rigore su tre e
    dare il titolo ai suoi, il genio invisibile di Jorginho e le
    giocate di un Federico Chiesa che è stato tra i protagonisti
    principali dell’impresa azzurra. Che è stata frutto, è bene
    ricordarlo, di uno spirito di gruppo non comune e della
    condivisione di un progetto, anzi una missione, che stava
    particolarmente a cuore a Mancini, che a Wembley ha riscattato
    la delusione europea del 1992 quando con la Samp perse, a
    beneficio del Barcellona, la finale di Coppa Campioni nello
    stadio londinese.
        Ed ecco allora che, in soli trenta giorni, il sogno è
    diventato una splendida realtà, quella dell’Italia degli
    Imbattibili, e un incubo per gli inglesi che ricorderanno a
    lungo la grinta dei gladiatori Bonucci e Chiellini e la voglia
    degli azzurri di rincorrere la gloria. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte