BANCA CENTRALE….il segno del comando!!!!

  • Le proposte di Reggini Auto

  •  

    Wall street e le scimmie: lezione semiseria di economia

    Una volta arrivò al villaggio un signore ben vestito, prese alloggio nell’unico albergo del villaggio e mise un avviso sulla singola pagina del giornale locale dicendosi disposto ad acquistare ogni scimmia che gli avessero portato per 10 dollari.

    I contadini, che sapevano che la foresta era piena di scimmie, corsero a cacciare le scimmie. L’uomo acquistò le centinaia di scimmie che gli portarono a 10
    dollari ciascuna. Siccome già rimanevano poche scimmie nella foresta, gli agricoltori persero l’interesse, allora l’uomo offrì 20 dollari per scimmia e i contadini corsero di nuovo nel bosco.
    Anche in questo caso le scimmie erano in diminuzione e l’uomo alzò l’offerta a 25 dollari per cui i contadini tornarono nella foresta per cacciare le poche restanti scimmie.
    A questo punto, l’uomo offrì 50 dollari per ogni scimmia, ma siccome aveva affari da sbrigare in città lasciò il villaggio e diede l’incarico al suo aiutante di acquistare le scimmie.
    L’assistente andò dai contadini dicendo loro: vi offro di vendervi le scimmie del mio capo a 35 dollari e quando il mio padrone ritorna dalla città gliele vendete a 50 dollari ciascuna come quanto lui ha già accordato.

    I contadini racimolarono tutti i loro risparmi e acquistarono le migliaia di scimmie che stavano in una gran gabbia, e attesero il ritorno del ‘capo’… Da quel giorno non videro più nè l’assistente nè il capo. L’unica cosa che videro fu una gabbia piena di scimmie che acquistarono con i risparmi di tutta la loro vita.
    Ora avete una nozione ben chiara di: Come funziona il Mercato dei Valori e la Borsa.

    Chissà se i nostri “prodi” , candidati alla guida del più importante e prestigioso ISTITUTO SAMMARINESE , scranno di “potere”, di invidie incrociate, ma sopratutto di irreprensibile curriculae di competenza, etica professionale , onestà intellettuale, riusciranno a districarsi fra le mille incompatibilità , disomogeneità e incompetenze, riusciranno cioè a DIRE NON SIAMO ALL’ALTEZZA DI GUIDARE BANCA CENTRALE, NON FA PER NOI , PERCHE’ IL PAESE E IL SISTEMA HANNO BISOGNO DI COMPETENZA E DI “SCIENZA”.

    Un amico, recentemente aveva descritto un TRITTICO , già annunciato da nun giornaletto “scandalistico” locale (tribuna) con il dott MASI , a destra, il prof MONTI , al centro, il dott FRANCINI a sinistra, descritto come un beneaugurale messaggio natalizio, con il BUE E L’ASINELLO  che circondano il Messia. Una ottima descrizione di un presepe politico sempre in defaiance , sempre UN COLPO INDIETRO rispetto al comune sentire, un “mondo a parte” dell’ immagine che il “popolino” bue si fà della classe dirigente , sempre PRONTE AD OCCUPARE MAI A INVITARE!!!!!!!

    Se il futuro è, o MASI o FRANCINI, poi cè la finestra, siamo ridotti male!!!! I problemi aperti da un decennio con le istituzioni monetarie e finanziarie mondiali , meritano una scelta ponderata e responsabilmente qualificata, ammettiamo la nostra difficoltà, e scegliamo una personalità di fama mondiale……………….. perchè non  JACQUES DELORS………………………………………ammesso che ci degni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! E per non fare la fine dei “contadini con le scimmie”……………………..

    vostra “colendissima” spam