Banche San Marino, Mularoni: "Soluzioni vicine già in settimana"

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Il segretario agli Esteri Antonella Mularoni: “Abbiamo avuto incontri ai massimi livelli politici e tecnici e li avremo per tutta la settimana – afferma il segretario agli Esteri – e ci auguriamo che a breve, anzi brevissimo, la situazione si sblocchi perché c’è grande preoccupazione. La volontà è di uscire da questa situazione”.
     
    Un impegno che dovrebbe portare anche ad un rientro dell’annunciata interruzione delle convenzioni con Iccrea e banche popolari per l’operatività di carte di credito e bancomat: “Stiamo lavorando anche per questo, ci sono dei margini e ci devono essere perchè il provvedimento è manifestamente sproporzionato ed esagerato perché non si può utilizzare la scusa dei controlli antiriciclaggio su bancomat che erogano mille euro al mese o carte di credito dove tutte le transazioni sono tracciate e sono controllati tutti i flussi. È evidente che si tratta di un provvedimento assolutamente ingiustificato. Comunque stiamo lavorando perché in tempi brevissimi si trovi una soluzione”.

    San Marino OGGI