Basket: Europei; per azzurre domani esordio contro la Serbia

(ANSA) – ROMA, 16 GIU – Dopo 26 giorni di raduno, domani
l’Italia esordirà all’EuroBasket Women 2021, torneo che si
giocherà dal 17 al 27 giugno tra Strasburgo e Valencia. Primo
impegno per le azzurre la Serbia, poi sarà la volta del
Montenegro (il 18) e la Grecia (il 20 giugno). Dopo l’ultimo allenamento di ieri, lo staff tecnico
coordinato da Lino Lardo ha sciolto le ultime riserve
selezionando le 12 Azzurre che prenderanno parte all’Europeo.
    Martina Fassina e Mariella Santucci, gli ultimi ‘tagli”, sono
state autorizzate a lasciare il raduno e in giornata faranno il
loro rientro in Italia.
    Il ct azzurro Lino lardo ha voluto ringraziare le due atlete: “Non è stato facile decidere di lasciarle fuori, soprattutto ora
che siamo a ridosso dell’esordio – le parole del tecnico –
Nonostante la giovane età, hanno dimostrato personalità e
dedizione, fanno parte del nostro gruppo a tutti gli effetti.
    Quanto alla partita con la Serbia, pensiamo di aver fatto un
buon lavoro in queste settimane e arriviamo alla vigilia
dell’Europeo con la testa, la forma e il cuore giusti. Siamo
pronti ad affrontare una competizione che ci mette subito alla
prova con un girone molto insidioso”.
    “Ci è mancata l’ultima amichevole che non abbiamo potuto
giocare con la Spagna per completare il rodaggio – ha aggiunto – ma dopo tanti giorni di allenamento davvero non vediamo l’ora
di giocare per qualcosa che conta. La Serbia è una delle
favorite per la vittoria finale, dovremo giocare con coraggio e
provare a tenere il ritmo alto perché a metà campo sono esperte
ed efficaci in tutti i ruoli. Proveremo a mettere qualche
granello di sabbia nel loro ingranaggio ma vogliamo e dobbiamo
anche fare affidamento sul nostro talento, non solo preoccuparci
di limitare le qualità altrui”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Le proposte di Reggini Auto