BASKET: LA TITANO VINCE

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Un passo avanti importante per la conquista di uno dei primi due posti della poule salvezza. La Titano vince lo scontro diretto con Modena ed allontana una delle avversarie più agguerrite nella corsa ai vertici del girone. 77 a 57. Il punteggio non ammette discussioni. Prestazione sammarinese inappuntabile conseguenza di buona salute e finalmente approccio giusto e collettivo alla partita. Il cambio di mentalità è evidente. Basta guardare i risultati, poker di vittorie consecutive ma soprattutto la qualità del gioco espresso. Ieri sera è bastato il primo quarto per capire come sarebbe finito l’incontro. Dopo 10 minuti 23-8 per la Titano con Filloy e Rossini sugli scudi. Alla fine per loro, rispettivamente 20 e 17 punti. I sammarinesi hanno poi saputo gestire al meglio il cospicuo vantaggio tenendo sempre a distanza di sicurezza Modena, arrivata al Multieventi con ottime credenziali, soprattutto in attacco. Far segnare agli emiliani solo 57 punti in 40 minuto ha un solo significato: buona difesa. E quando funzione il reparto, il segnale che arriva è che lo spogliatoio funziona. Miglior giocatore della serata Filloy e non tanto per il bottino segnato ma anche per gli 11 falli subiti e difesa dominante su Cuzzani. Da rimarcare anche la prestazione di Fabbri. Sabato prossimo Titano in trasferta a Ferrara contro la Quattro Torri. Palla a due alle 21.