Binotto, servirà tempo ma Ferrari sarà vincente

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – ROMA, 09 OTT – “Non mi vedrei mai in un’altra
    squadra in F1, la Ferrari è il meglio che si possa trovare. Del
    dna del suo creatore è rimasto tantissimo e noi vogliamo
    promuovere i suoi valori tutt’ora. Stiamo investendo, abbiamo
    rafforzato la squadra con tanti giovani: ci vorrà tempo ma
    costruiremo una squadra che sarà vincente”. Lo ha detto Mattia
    Binotto, team principal della Ferrari, intervistato durante il
    Festival dello Sport organizzato dalla Gazzetta dello Sport.
        “I cicli sono sempre iniziati con discontinuità
    regolamentare: un team costruisce sempre un vantaggio che poi,
    bene o male, riesce a mantenere – ha proseguito. Leclerc? Ha un
    talento puro sia in attacco che difesa. Sta crescendo e
    sviluppando le abilità da leader. Vettel? Una decisione
    difficile, ma spero possa divertirsi in futuro anche in un’altra
    squadra”.
        Binotto poi svela che il team ha posto il veto sulla nomina
    di Toto Wolff, team principal della Mercedes, a capo della F1.
        “Come persona poteva essere adatta ma è coinvolto oggi in F1,
    riteniamo non sia corretto. Non abbiamo caldeggiato Domenicali
    ma siamo contenti per la scelta, è uscito da tempo e non ha
    interessi diretti”, ha concluso. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte