Bologna da tris al Chievo Secco 3-0 dei rossoblù

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Il Bologna di Sinisa Mihajlovic ci mette 65′ minuti a sfondare il muro eretto dal Chievo Verona di Mimmo Di Carlo e vince con il punteggio di 3-0 frutto della dopppietta su calcio di rigore di Erick Pulgar che nel giro di tre minuti ha dato tre punti d’oro alla sua squadra, e della rete di Dijk al minuto 89′.

Il match è stato a senso unico con i rossoblù che hanno dominato dal primo all’ultimo minuto ma sono riusciti a sbloccarla solo con due calci di rigore trasformati freddamente dal centrocampista cileno. Con questi tre punti il Bologna sale a quota 30 punti, a più due sull’Empoli terzultimo e a meno due dal Spal e Udinese. Il Chievo, invece, vede sempre più da vicino la Serie B

La partita è da subito equilibrata con il Bologna che al primo affondo passa in vantaggio con Orsolini che la mette dentro dopo che Depaoli aveva salvato il pallone sulla linea. L’arbitro del match, però, annulla per una posizione di fuorigioco dello stesso ex attaccante di Ascoli e Atalanta. Il Bologna continua a premere con Orsolini che impegna in due tempi Sorrentino al 16′ e un minuto dopo ancora Orsolini si mangia il gol del vantaggio a pochi passi dal numero uno del Chievo. Il Bologna continua a premere e al 24′ Sorrentino salva ancora tutto sul tiro di Palacio. Stepinski ci prova al 28′ con Skorupski che blocca in presa sicura. Rigoni tocca con il braccio il pallone in area di rigore al 33′ ma Pairetto e il Var dicono che non è rigore. Nel finale di primo tempo Palacio sollecita ancora alla parata Sorrentino con un bel destro a giro.

Nella ripresa è sempre il Bologna a fare gioco con Orsolini che ci prova al 54′ ma il suo tiro termina alto, Sansone semina il panico un minuto dopo e al 57′ Dijks la mette tesa in mezzo per Soriano con Barba che la mette in angolo. Dzemaili ci prova al 59′ e al 61′ Bani si mangia il vantaggio. Sansone va giù in area di rigore su contatto con Andreolli e l’arbitro concede il rigore: Pulgar la sblocca portando in vantaggio il Bologna. Sansone va ancora giù in area di rigore al minuto 67′ e il direttore di gara concede ancora rigore. Pulgar buca ancora Sorrentino. Dijks a uno dal novantesimo segna il 3-0 su assist di Sansone.

Il tabellino

Bologna: Skorupski, Mbaye, Lyanco (85′ Gonzalez), Danilo, Dijks (91′ Calabresi), Dzemaili (93′ Poli), Pulgar, Sansone, Soriano, Orsolini, Palacio

Chievo Verona: Sorrentino, Depaoli (76′ Pucciarelli), Andreolli, Bani, Barba, Rigoni, Kiyine (69′ Giaccherini), Dioussè, Vignato (83′ Cesar), Leris, Stepinski

Reti: 65′ e 68′ Pulgar (B), 89′ Dijks (B)

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com