Bonaccini, “stretta discoteche necessaria, responsabilità”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – BOLOGNA, 14 AGO – “Vogliamo evitare comportamenti che permettano al contagio di rialzare la testa. Per questo è necessario rafforzare prevenzione e controlli, un impegno che va di pari passo con lo straordinario lavoro che i servizi sanitari stanno facendo nei territori grazie all’azione di tracciamento dei casi di positività al virus”. Così il presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e l’assessore regionale al Turismo Andrea Corsini motivano la nuova ordinanza sull’attività delle discoteche in regione.
        “Una stretta – chiariscono – utile anche a evitare che divertimento e svago possano lasciare spazio ad atteggiamenti irresponsabili, anche solo di pochi, che possano vanificare il lavoro di questi mesi. A tutela dei giovani stessi, ragazzi e ragazze, che devono sapere di non essere immuni o al riparo dal virus”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte