Borsa: Milano accelera (+1,2%) con Nexi, Tim e Poste, Mps ko

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Partenza di buona lena per Piazza Affari, con l’indice Ftse Mib che accelera dopo i primi scambi e sale dell’1,2%, trainato da Nexi (+6,9%) che sorprende il mercato con degli obiettivi di piano superiori alle attese degli analisti. Sul listino milanese si mettono in luce Poste (+2,4%), Mediolanum (+2,1%) e Stm (+2,1%). Bene anche i bancari con Unicredit (+2,4%), Bper (+2%), in recupero Stellantis (+2,1%) e Pirelli (+2%) mentre continua a correre Tim (+2,1%) in attesa di capire quale strada potrà imboccare la creazione della rete unica. In fondo al listino si colloca Leonardo (-1,9%), con un pugno di utilities guidate da Terna (-0,6%) e A2A (-0,4%).
        Continua a non riuscire a fare prezzo in Borsa Mps (-23% il calo teorico), nonostante il divieto di immissione di ordini senza limite di prezzo. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte