Broccoli e Raschi in Turchia al via del Mondiale. Belluzzi e Montanari impegnati a Imola

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Fine settimana ricco di appuntamenti importanti per la Scuderia San Marino, che sarà presente al Rally di Turchia, prima tappa del Campionato Mondiale 2010, e all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, sede della seconda prova del Ferrari Challenge Italia e del Campionato Superstars.

    In Turchia è partita l’avventura mondiale per Alex Broccoli e Alex Raschi. Il primo, alla sua terza partecipazione alla competizione iridata, prenderà parte quest’anno all’intero Mondiale Junior su Renault Clio R3, navigato dalla fidata co-driver Angela Forina. Per Raschi si tratta invece della prima partecipazione, resa possibile dalla vittoria alla selezione europea del Pirelli Star Driver. Pirelli e FIA hanno messo a disposizione di 5 giovani promettenti piloti in tutto il mondo delle Mitsubishi Lancer Evo IX, permettendogli di prendere parte a sei tappe del Mondiale Produzione. La prima, appunto, il Rally di Turchia, prova che si articola in tre giornate a partire da oggi.

    Il debutto di Raschi non è stato purtroppo dei migliori. Dopo un ottimo primo giro, in cui il driver sammarinese è transitato in sedicesima posizione su 40 vetture al via nonostante una foratura verso la fine della prova, Raschi, navigato dal bellunese Rudy Pollet, è uscito di scena alla seconda prova speciale. All’ultima curva, infatti, la vettura dell’equipaggio Raschi.Pollet si è girata e, a causa della rottura del freno a mano, i due si sono dovuti ritirare. Grazie alla formula Super Rally Raschi potrà però rientrare in gara domani, con alcuni minuti di penalizzazione per ogni prova speciale non portata a termine.

    Buona partenza invece per Alex Broccoli, che prova dopo prova ha dimostrato di andare sempre più veloce, migliorando l’iniziale 23° posto fino alla diciassettesima posizione della quinta prova speciale.

    Le prove speciali in programma nella giornata di oggi sono 9, alle quali si aggiungeranno le 8 di domani e le sei di domenica.

    A Imola saranno invece di scena Andrea Belluzzi e Christian Montanari. Il primo sarà impegnato nel secondo appuntamento stagionale con la serie italiana del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli. Dopo la prova di Monza il pilota sammarinese è terzo in classifica con 21 punti.

    Domani sono in programma le prove libere ed ufficiali e domenica il doppio turno di gare (gara 1 alle 9.20, gara 2 alle 14.05).

    A Imola si registra anche il ritorno in pista di Christian Montanari che, dopo il brillante esordio dello scorso anno a Kyalami dove ottenne un 2° e un 3° posto, torna ad essere uno dei protagonisti della Superstars Series su una Bmw M3 E92 del team RGA Sportmanship.

    Per ora si parla solo di alcune gare, ma l’obiettivo di Montanari è un altro.

    “Spero di poter fare tutta la stagione nel Campionato Superstars, un campionato che sta diventando sempre più importante, come dimostrano i tanti nomi importanti e le tante vetture al via. A Imola spero innanzitutto di comportarmi bene. Sarà importante lavorare assieme al team per vedere se ci potranno essere i presupposti per portare al termine l’intera stagione. Non vedo l’ora”.

    Oggi pomeriggio, all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, ci saranno le verifiche tecniche e sportive. Domani, dalle 9 alle 9.30, è in programma il primo turno di libere, poi, dalle 11.30 alle 12, si terrà il secondo turno. Le prove ufficiali si svolgeranno nel pomeriggio dalle 15.30 alle 16. Gara 1 avrà inizio alle 11.30 di domenica mattina e alle 16.15 inizierà Gara 2.

    Tutti gli appassionati che non potranno essere ad Imola ad assistere personalmente alla gara, potranno seguirla in diretta in chiaro su LA7 o sul canale satellitare Nuvolari TV.

    Le due prove della serie italiana del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli saranno trasmesse invece in diretta domenica 18 aprile da Sky Sport 2 alle 9.15 (Gara 1) ed alle 14 (Gara 2).