Calcio: esordio con sconfitta per il Rimini

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Il Rimini esce sconfitto dal posticipo della prima giornata di Lega Pro. Troppo forte il Pescara, grande favorito del girone B, che ha regolato i biancorossi con un secco 2-0. La squadra di Melotti ha tenuto bene il campo nel primo tempo, concedendo pochi spazi agli abruzzesi, al 12′ a segno con Zizzari su cross di Gessa, ma in fuorigioco. Bonanni ci prova da posizione siderale su punizione, con Pugliesi vigile. A fine tempo primo lampo del Rimini, con una bomba mancina di Giacomini che colpisce la traversa.
    Nella ripresa Longobardi chiama Pinna all’intervento decisivo, ma è l’ultimo sussulto dei biancorossi. Il Pescara prende campo e passa in vantaggio grazie ad un colpo di testa dell’ex cesenate Olivi al 56′ su calcio d’angolo. Il Rimini non riesce a reagire, nonostante l’ingresso della terza punta Di Piazza e subisce il raddoppio, con un’iniziativa del giovane Verratti, che complice una deviazione di Vitiello batte Pugliesi per la seconda volta. Una sconfitta che comunque non è un dramma. Fondamentale però è ingaggiare un attaccante di categoria e recuperare il miglior Matteini per dare più peso alla manovra offensiva.

     fonte altarimini.it