Calcio: Quagliarella sfida il Milan e la tradizione negativa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – GENOVA, 05 DIC – Fabio Quagliarella e il Milan, può
    essere anche questa una sfida nel match che domani sera vedrà di
    fronte Sampdoria e rossoneri al Luigi Ferraris. L’attaccante
    campano ha avuto un avvio scoppiettante in campionato con cinque
    reti all’attivo ma nella sua carriera il Milan è stato
    tradizionalmente un avversario molto ostico a cui fare gol. Il
    capitano doriano ha incontrato 26 volte il Milan (avversario più
    affrontato in carriera) ma i gol segnati sono stati solamente
    due. Domani sera c’è un’occasione importante per il bomber
    blucerchiato che vuole trascinare la Sampdoria ad un successo
    che manca dal 24 ottobre (3-1) con l’Atalanta.
        Ranieri ha ancora qualche incertezza sulla formazione:
    Gabbiadini è in vantaggio per affiancare Quagliarella ma c’è
    anche l’idea di continuare sulla strada del 4-4-1-1 con la
    possibilità di spostare Candreva in avanti come ‘elastico’ tra
    centrocampo e attacco: a quel punto sulla fascia destra
    giocherebbe Jankto con Damsgaard dalla parte opposta. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte