Calciomercato: apertura in tono minore

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Grande manovre solo in casa Spal
Neve a Milano e molti box vuoti al primo giorno ufficiale di mercato. Trillano i telefonini come fanno già da almeno un mese.
Il Bologna ci resta male e deve cambiare obiettivo: Corradi non si fa più perché il centravanti ha scelto Chievo, ritorno alla base della squadra che lo ha lanciato. E allora caccia a Stellone, visto che Balotelli sogno era e sogno resterà.
In serie B tutto o quasi dipende da Parma. Perché Vantaggiato in entrata sembra cosa fatta. Al Rimini conguaglio economico e niente Kutuzov che ai biancorossi non piaceva e che andrà a Vicenza in cambio di Sgrigna. Affare fatto, ma tutto si concretizzerà dopo il 24 gennaio, dopo la partita tra Rimini e Parma che Vantaggiato giocherà ancora con la ormai ex squadra.
Il Modena è preso dalle vicende societarie. Ma se l’Udinese da Floro Flores al Livorno, lo rimpiazza con Biabiany che l’Inter si riprende dal Modena. I gialloblu al quel punto pareranno il colpo con il barese Siligardi.
In Prima Divisione è la Spal la più attiva. Il mediano Castellazzi dalla Ternana e il laterale Cortellini dal Cesena sono ad un passo. Già fatto l’ungherese Takacs che Dolcetti ha allenato all’Honved, vicinissimo l’esterno tarantino Cazzola.
Il Cesena da fiducia al portiere Ravaglia che resterà il numero uno a meno che i bianconeri non riescano nella difficile impresa di convincere Fontana (che deve però rescindere con il Palermo). A centrocampo pronto l’assalto all’ascolano Belingheri.
Il Ravenna muove. In uscita Anzalone e Ferrario, mentre è stato tesserato l’argentino Masini. Il sogno è un bomber di peso, il triestino Ardemagni che arriva solo se Granoche potrà garantire di essere guarito.
In Seconda Divisione il San Marino ha incassato in no del Bellaria per Marchi e si è buttato sull’attaccante del Cassino Gennaro Fragiello. Il Bellaria si tiene Marchi perché ha ceduto Mezgour proprio al Cassino e così il cerchio per oggi si chiude.
Fonte: San Marino RTV

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com