Campionati Regionali Gens Aquatica sugli allori!!!!

  • Le proposte di Reggini Auto

  •  

     

    Altro fine settimana da incorniciare per gli atleti, tecnici, dirigenti e genitori della Gens Aquatica!

    Nel corso delle finali dei Campionati Regionali di categoria disputati a Forlì, Carol Tartaglia e Simona Muccioli hanno contribuito al medagliere della Polisportiva Comunale di Riccione per la quale gareggiano nelle gare FIN, con ben 5 medaglie di cui due del metallo più pregiato conquistate da una scatenata Carol che ha stravinto nella sua categoria (Cadetti) nelle prove dei 50 e 100 delfino e si è aggiudicata anche una qualifica sicura per partecipare ai prossimi Campionati Italiani giovanili in programma a Riccione dal 26 marzo prossimo. Da precisare che nell’ultima edizione questa bravissima atleta aveva agguantato ben 3 quarti posti  e non  è quindi un’utopia da parte sua aspirare al podio in questa difficilissima manifestazione.

    Oltre ai due ori, Carol si è messa al collo anche un argento nella la finale dei 200 delfino. Lo stesso vale per Simona Muccioli che nella categoria superiore (seniores) ha conquistato sulla stessa distanza, una medaglia del medesimo metallo e un ottimo bronzo nei 100 delfino. Si era guadagnata la finale dei 50 stile anche la giovanissima e promettente Melissa Fabbri che, nella categoria Ragazzi, ha chiuso questa sua prima esperienza al settimo posto guadagnando così anche una posizione sull’ordine di partenza. Melissa ha poi disputato la staffetta migliorando ancora il proprio personale.

    In campo maschile Lorenzo Fabbri e Davide Bulzoni hanno gareggiato nelle staffette ed entrambi hanno fatto registrare ottimi tempi contribuendo al 5° posto della squadra del Riccione.

    Alla soddisfazione di questi bei risultati ottenuti dai nostri atleti che si apprestano a partire mercoledì per Lione dove alcuni di loro (Simona Muccioli, Carol Tartaglia e Cristina Maccagnola) affronteranno un meeting internazionale di alto livello accompagnate dal tecnico federale Max Di Mito, si aggiunge l’entusiasmo e la gioia per le splendide “performance” ottenute dagli atleti più giovani della Gens che hanno partecipato domenica a Moletolo (PR) alle finali del 6° Trofeo Interleghe Emilia Romagna.

    I nostri piccoli portacolori sono stati convocati e gareggiavano in rappresentanza della provincia di Rimini ed erano solo in dieci ma si sono fatti valere conquistando la bellezza di sei medaglie (le uniche da parte di atleti del Titano).

    Beatrice Felici non si smentisce e non accetta niente meno del massimo ottenibile. Nonostante la giovanissima età (è del 2000!), scende in acqua con grinta e decisione come una veterana e, puntualmente, vince! Anche in questa occasione sale sul gradino più alto del podio nella prova dei 50 delfino  con un tempo strepitoso: 36”86!

    I suoi compagni comunque non sono rimasti a guardare e ciascuno di loro ha dato tutto se stesso. Mirco De Angelis ha vinto la medaglia d’argento (50 delfino) come Carlo Maria Altesini (50 rana) ed Elisa Bernardi (50 sl.) mentre Gianluca Pasolini ha vinto il bronzo nei 50 dorso. Quarto posto per Thomas Valenti, quinto per Eleonora Comanducci e sesto per Giulia De Biagi, Alberto Bravi Gozi e Carlotta Bulzoni.

    Ciliegina sulla torta è arrivato il bronzo della staffetta mista composta da Pasolini, Altesini, Felici e Bernardi.

    Che dire di più? La Gens sta evidentemente lavorando e crescendo benissimo e l’entusiasmo è, logicamente, alle stelle!

     

    Gens Aquatica San Marino