Campionato, anticipi: la Juvenes-Dogana ferma anche il Domagnano

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • La Juvenes-Dogana sta iniziando a prenderci gusto. Sabato scorso aveva abbandonato quota 0 pareggiando con una delle quattro regine del girone, il Pennarossa, allora a punteggio pieno. Ma ieri sera gli uomini di Amati hanno fatto di meglio: contro il Domagnano, fino a quel momento a sua volta in vetta a punteggio pieno, hanno trovato addirittura il successo. I Lupi puntavano a suonare la quinta sinfonia – anche per approfittare dello scontro diretto fra La Fiorita e Tre Penne – e invece si ritrovano costretti a registrare il primo k.o. stagionale. Primo enorme rischio al 33’: Giangrandi dal dischetto si fa però ipnotizzare da Colonna.  A strettissimo giro, comunque, la Juvenes-Dogana trova il vantaggio con Tedesco, e in apertura di ripresa riesce anche a raddoppiare con Merli. Il Domagnano ha un sussulto, ma decisamente tardivo: la rete accorcia-distanze di Olivieri, infatti, arriva solo nel recupero, quando cronometro è fatalmente alleato della banda di Serravalle, in grado così di levare le braccia al cielo per la prima volta in stagione.

    Grazie a questo risultato, il secondo utile consecutivo, la Juvenes-Dogana si lascia alcune squadre alle spalle nella classifica del Girone Unico, molte delle quali in campo questa sera. Chi di certo non potrà replicare nell’immediato è il Faetano, ieri uscito sconfitto di misura dal confronto con il San Giovanni. Dopo un primo tempo a reti bianche, Tognacci pesca il jolly dalla panchina: è il Nazionale Under 21 Alex De Biagi, peraltro ex della sfida, a piazzare il colpo da tre punti una manciata di minuti dopo il proprio ingresso in campo. I rossoneri di Borgo spezzano così la serie di due sconfitte consecutive e si issano a quota 6, mentre al Faetano non riesce di dare seguito al successo – il primo in stagione – centrato sabato scorso a spese del Cosmos.

    Questo il quadro della 5° giornata di campionato aggiornato agli anticipi:

    Campionato Sammarinese 2021-22, 5. giornata

    Questa la classifica del Girone Unico:

    Campionato Sammarinese 2021-22 (Girone Unico), 5. giornata


    JUVENES-DOGANA

    Manzaroli; Ancora (dal 77’ Pasquinelli), Boldrini, Mezzadri, Raschi, Muccini, Baldazzi (dall’86’ Michelotti), Giangrandi, Tedesco (dall’88’ Zucchi), Merli, Baldini

    A disposizione: Guidi, Urbinati, Cevoli, Camillini

    Allenatore: Manuel Amati

    DOMAGNANO

    Colonna; Parma (dal 46’ Averhoff), Olivieri, Faetanini (dal 77’ Pecci), Nanni (dall’89’ Semproli), Morena, Bacchiocchi (dal 46’ Gabellini), Gaiani, Fancellu, Brighi (dal 46’ Ceccaroli), Angelini

    A disposizione: Leardini, G. Rossi

    Allenatore: Massimo Mancini

    Arbitro: Raffaele Delvecchio

    Assistenti: Fabrizio Morisco, Francesco Mineo

    Quarto Ufficiale: Luca Tura

    Ammoniti: Brighi, Mezzadri, Fancellu, Baldini

    Marcatori: 35’ Tedesco, 54’ Merli, 90+1’ Olivieri

    Note: al 33’ Colonna para un calcio di rigore a Giangrandi


    FAETANO

    Broccoli; Tomassoni, Fatica, Romagna, Palazzi, Cavalieri (dal 73’ Eboli), Fall (dall’84’ Soumah), Portanova (dal 46’ Giardi), De Buono, Kalemi (dal 60’ Magno), Russo (dal 73’ Sinjari)

    A disposizione: Rossi, Della Valle

    Allenatore: Danilo Girolomoni

    SAN GIOVANNI

    De Angelis; Paoloni (dall’80’ Montebelli), Grechi, Senja, Tasini (dal 64’ De Biagi), Berardi, Strologo, Magnani, Marigliano (dal 24’ Tommasi), Mema, Ugolini (dall’80’ Lisi)

    A disposizione: Montagna, Cecchetti, Matteoni

    Allenatore: Marco Tognacci

    Arbitro: Alessandro Vandi

    Assistenti: Ernesto Cristiano, Andrea Zaghini

    Quarto Ufficiale: Giovanni Notarpietro

    Ammoniti: Cavalieri, Tasini, Strologo, Paoloni, Fall

    Marcatori: 73’ De Biagi


    FSGC | Ufficio Stampa

     

    Le foto ed i progetti grafici reperibili sui canali di informazione e social network della FSGC sono liberamente utilizzabili, riconoscendo i diritti di immagine alla ©FSGC


    Fonte originale: Leggi ora la fonte