Campionato: il Tre Penne batte il Domagnano e torna in vetta

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • La Fiorita chiama, il Tre Penne risponde. I biancoazzurri di Città replicano al successo del giorno precedente dei gialloblù di Montegiardino – con annesso momentaneo aggancio alla vetta del Gruppo A – grazie ad una vittoria piuttosto netta nel delicato confronto con il Domagnano, terza forza del girone. Apre e chiude le danze Riccardo Santini fra il 2’ e il 90’. Nel mezzo, la sfortunata autorete del giallorosso Mattia Valentini.

    Il Domagnano si ferma dopo due vittorie consecutive e ora vede farsi più minacciosa l’ombra della Juvenes/Dogana, che centra la terza goleada consecutiva (dopo il 3-0 al Murata e il 5-0 al Fiorentino) a spese di un San Giovanni bravo a rimettere in piedi il punteggio nel primo tempo dopo il vantaggio avversario firmato da Marziani (al terzo gol nelle ultime due gare), ma travolto nella seconda frazione dalle reti di Tkachuk, Sorrentino (che sale a dieci centri in campionato) ed Enrico Mantovani. Il momentaneo pareggio rossonero era stato siglato da Andrea Moroni, alla sesta marcatura personale in campionato. Questo successo proietta la Juvenes a -3 dal Domagnano: se la regular season finisse oggi, le due squadre si giocherebbero i playoff passando per lo spareggio.

    Sono quattro anche i gol che la Libertas rifila al Murata. Golinucci e Bonavitacola trovano le prime gioie personali in campionato, prima che la doppietta di Simone Rossi (che sale a quota dieci in classifica marcatori) spenga sul nascere qualsiasi pretesa del Murata. Alla squadra allenata da Massimo Gori resta soltanto la magra consolazione di ritrovare un gol che in campionato mancava da quattro gare. È Nicolò Neri a firmare la rete della bandiera. Grazie a questo successo – il quarto di fila – i granata di Borgo Maggiore raggiungono la Folgore in vetta al Gruppo B.

    Nell’incontro disputato sabato alle 18:30, il Cailungo centra un successo che ferma a quattro la propria striscia di sconfitte consecutive. Ne fa le spese un Fiorentino piegato dall’autorete di Daniele Maiani e che ora, dopo tre sconfitte di fila, sente suonare più di un campanello d’allarme.

     

     

    FIORENTINO [4-4-2]

    Berardi; Maiani, Biordi, Carlini (dal 75’ Borgagni), Paoloni; Ceccoli, Zenunay, Molinari, Giuliani (dal 57’ Baizan); Kouakou (dal 46’ Iunco), Corzani

    A disposizione: Bianchi

    Allenatore: Alessandro Orioli

     

    CAILUNGO [4-3-3]

    Francioni; Boschi, Agrusti, Iuzzolino, Porcelli; Venerucci, Bartolini, Pasquali  (dal 59’ Angeli); Ciavatta, Collini (dal 28’ Bucci), Bizzocchi (dall’ 84’ Santarini)

    A disposizione: Giulianelli, Donati, Corbelli

    Allenatore: Claudio Bartoletti

     

    Arbitro: Raffaele Delvecchio

    Assistenti: Laurentiu Ilie, Massimo Giorgini

    Ammoniti: Corzani

    Marcatori: 21’ aut.  Maiani

     

     

    SAN GIOVANNI [4-5-1]

    Taddei; L. Zafferani, D. Pasquali, Mussoni, Borgelli (dal 45 Stilli); Moroni, F. Maurizi (dall’ 81’ Bollini), N. Casadei, Grilli, Tellinai; Bettini

    A disposizione: S. Maurizi, Giardi, Zanotti

    Allenatore: Ivo Crescentini

     

    JUVENES/DOGANA [4-4-2]

    Gobbi; E. Mantovani, Della Valle, Casadei (dal 46’ Merlini), Cavalli; Quaranta, Semprini (dal 70’ Liverani), Tkachuk, M. Mantovani; Sorrentino, Marziani (dal 78’ Zonzini)

    A disposizione: Raschi, Canini, N. Zafferani, Cevoli

    Allenatore: Christian Brigliadori

     

    Arbitro: Marco Avoni

    Assistenti: Alfonso Gallo, Alfonso Giannotti

    Ammoniti: L. Zafferani, Tellinai

    Espulsi: L. Zafferani

    Marcatori: 27’ Marziani, 37’ Moroni, 59’ Tkachuk, 63’ Sorrentino, 83’ E. Mantovani

     

     

    MURATA [5-3-1-1]

    Lelli, De Marini (dal 63’ Manzari), Muggeo, Ercolani, Argilli, Pietrangeli, Veronesi, Cecchetti, Ma. Giardi (dall’81’ Cavalli), Amadei, Neri

    A disposizione: James, Geri, Kabah, Canini

    Allenatore: Massimo Gori

     

    LIBERTAS [4-3-3]

    A. Zavoli, Buda, Rocchi (dal 69’ Celli), Tamburini, Golinucci, D. Simoncini, Bonavitacola, Berretti (dal 69’ Bonini) Rossi, Ordonselli, Casadei (dal 35’ Cibelli)

    A disposizione: A. Simoncini, Stacchini, Mi. Giardi

    Allenatore: Pasquale D’Orsi

     

    Arbitro: Luca Zani

    Assistenti: Salvatore Tuttifrutti, Andrea Zaghini

    Ammoniti: Bonavitacola, Neri, Rocchi, Veronesi

    Marcatori: 5’ Golinucci, 51’ Bonavitacola, 59’ e 63’ Rossi, 71’ Neri

     

     

    DOMAGNANO [4-3-3]

    Muraccini; Buldrini, Pratelli, Valentini, Ferrari (dal 92’ Ranocchini); P.Rossi (dal 35′ An. Faetanini), Locatelli, Burioni; Al. Faetanini (dall’83’ Righi), Jaupi, L. Ceccaroli

    A disposizione: Francioni, Angelini

    Allenatore: Massimo Campo

     

    TRE PENNE [5-3-2]

    Migani; Battistini, Fraternali, A. Rossi, Merendino, Succi (dal 72’ Simoncelli); Gasperoni, Patregnani (dal 60’ Marigliano), Gai; Paganelli (dall’81’ Valli), Santini

    A disposizione: Macaluso, Zafferani, Chierighini

    Allenatore: Luigi Bizzotto

     

    Arbitro: Patrick Canepa

    Assistenti: Michael Gordillo, Seth Galia

    Ammoniti: Valentini, Paganelli, Ferrari, Fraternali

    Marcatori: 2’ e 90’ Santini, 62’ aut. Valentini

     

     

    FSGC | Ufficio Stampa