Campionato: la Juvenes ribalta il Tre Penne, Fiorentino e La Fiorita di misura

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • La Juvenes-Dogana conferma il suo gran momento prendendosi addirittura lo scalpo del Tre Penne, in vantaggio nel primo tempo ma poi costretto al primo k.o. stagionale e quindi anche all’aggancio in vetta da parte di Fiorita e Libertas, la prima con una gara in meno rispetto alle due dirette rivali. È Nicola Gai a sbloccarla al minuto 35’ con il quarto centro personale in stagione. Ma la Juvenes di questi tempi non è squadra che abbassi la testa: nella ripresa arriva infatti il ribaltone biancorossoazzurro, con il rigore di Davide Merli a pareggiare i conti e l’acuto di Matteo Baldini a portare in vantaggio la banda di Amati, alla fine in grado di festeggiare il secondo successo di fila dopo quello con il Domagnano e ad arrampicarsi a centro classifica a quota 7, la stessa del Tre Fiori.

    Non sbaglia invece La Fiorita, che si fa bastare un solo gol per fare suo lo scontro ricco di ex con il Pennarossa (ad iniziare dal tecnico biancorosso Andy Selva), continuando così a volare a punteggio pieno (quattro su quattro), unica adesso in grado di fregiarsi di questo ‘titolo’. È di Michele Pieri, a segno poco oltre il quarto d’ora, la rete che decide l’intera sfida. Da una squadra che sa soltanto vincere ad un’altra che finora non l’aveva mai fatto: il Fiorentino supera di rigore il Faetano e sale a quota 4 in coabitazione con la Folgore, altra formazione che proprio ieri aveva levato al cielo il primo hurrà in campionato. Sorin Radoi non sbaglia dal dischetto al 15’, mentre lo stesso non si può dire del l’attaccante rumeno al minuto 63’, quando ad avere la meglio nel duello dagli undici metri è il portiere gialloblù Ermeti.

    Questo il quadro completo della 5° giornata di campionato:

    Campionato Sammarinese 2020-21, 5. giornata

    Campionato Sammarinese 2020-21, 5. giornata


    PENNAROSSA

    Semprini; Baldani (dal 31’ De Biagi), Martin, Adami, Raffelli (dall’81’ D. Conti), Beresiarte, Hirsch, Sebastiani (dal 61’ Colagiovanni), Souare, A. Conti, Vittozzi

    A disposizione: Valentini, Fabbri, Halilaj, Ciacci

    Allenatore: Andy Selva

    LA FIORITA

    Vivan; Amati, Brighi, Di Maio, Errico, Mar. Gasperoni (dal 57’ Zafferani), Grandoni, Guidi (dal 75’ Loiodice), Michelotti (dal 54’ Pancotti), Peluso (dal 75’ Santi), Pieri (dal 75’ Rinaldi)

    A disposizione: Miori, Venturini

    Allenatore: Nicola Berardi

     

    Arbitro: Andrea Mei

    Assistenti: Salvatore Tuttifrutti e Mattia Sapigni

    Quarto Ufficiale: Giacomo Cenci

    Ammoniti: Sebastiani, Guidi, A. Conti, Peluso

    Marcatori: 16’ Pieri

     


    JUVENES-DOGANA

    Manzaroli; M. Raschi, M. Cevoli, Acquarelli, Gori (dal 65’ L. Rossi), Gatti, Boldrini, Merli (dall’87’ Quaranta), Protino (dall’80’ Baldazzi), Baldini, J. Raschi

    A disposizione: Gobbi, Ancora, Zucchi, Tumidei

    Allenatore: Manuel Amati

    TRE PENNE

    Migani; Perrotta (dall’83’ Semprini), Mezzadri (dal 72’ Chiurato), Patregnani (dall’83’ Cibelli), Lombardi, Genestreti, Gasperoni, Chiaruzzi, Pieri (dal 75’ Ceccaroli), Gai, Sorrentino

    A disposizione: Chierighini, A. Rossi, Battistini

    Allenatore: Stefano Ceci

    Arbitro: Luca Zani

    Assistenti: Fabrizio Morisco, Carmine Nuzzo

    Quarto Ufficiale: Nicola Villa

    Ammoniti: Acquarelli, Baldini, Lombardi, Mezzadri

    Marcatori: 36’ Gai, 68’ rig. Merli, 75’ Baldini

     


    FAETANO

    Ermeti; A. Della Valle (dal 74’ Moroni), Cavali, Zaghini, Bonavitacola, Musabelliu, Pasolini (dal 65’ Gori), Fall, Ortolani, Pasini, Ballarini

    A disposizione: Guidi, Dominella, Tomassoni, Palladino, Grilli

    Allenatore: Fulvio Fabiani

    FIORENTINO

    Bianchi; La Serra, Filippi, Paglialonga, Paoloni, Dall’Ara (dal 56’ Balestra), Molinari, Baizan (dal 71’ Ceccoli), Candoli (dal 71’ Generali), Radoi (dall’87’ Cevoli), Pacchioni

    A disposizione: Berardi, Terenzi, Cekirri

    Allenatore: Enrico Malandri

    Arbitro: Elison Luci

    Assistenti: Laura Cordani, Gianmarco Ercolani

    Quarto Ufficiale: Raffaele Delvecchio

    Ammoniti: Musabelliu, Candoli, Ballarini, Pasini, Gori, Pacchioni, Molinari

    Marcatori: 15’ rig. Radoi

    Note: al 63’ Ermeti para un rigore a Radoi


    FSGC | Ufficio Stampa

     

    Le foto ed i progetti grafici reperibili sui canali di informazione e social network della FSGC sono liberamente utilizzabili, riconoscendo i diritti di immagine alla ©FSGC


    Fonte originale: Leggi ora la fonte