Campionato San Marino: il Tre Fiori cala il poker

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Il Tre Fiori centra la seconda vittoria in due gare e si prende la vetta in solitaria del Girone A. La banda di Cecchetti travolge un Domagnano rimasto in dieci uomini dal 26’ del primo tempo (rosso diretto a Bernardi) e che alla fine deve registrare suo malgrado la seconda sconfitta su due, ruolino che lo relega nei bassifondi della graduatoria a braccetto con la Juvenes. Se una settimana fa la squadra di Oscar Lasagni (oggi assente per squalifica) era stata sconfitta di misura, in rimonta, da un Murata fattosi corsaro nella parte finale di gara, stavolta il verdetto è netto ed inequivocabile: 4-0.

    Apre le marcature Nicola Della Valle, a segno subito dopo l’espulsione di Bernardi. Il 2-0 arriva in apertura di ripresa e a firmarlo è Andrea Compagno. Prima del triplice fischio, entrano nel tabellino di giornata anche Bojan Gjurchinoski – al primo centro in campionato dopo il gol segnato nella finale di Supercoppa – e Alessandro D’addario, che si incarica di mettere il punto esclamativo su una sfida con un solo padrone. 

    Tre Fiori a punteggio pieno proprio come il Tre Penne, che dopo la vittoria per 1-0 sulla Virtus si impone con lo stesso punteggio anche sulla Libertas, divenendo capolista unica del Girone B. A decidere il “derby della funivia” è uno dei grandi colpi dell’estate, Luca Sorrentino, che al 65’ si fa parare il rigore da Gentilini ma che poi è lesto nel ribadire in rete il pallone. 

    Questo il quadro completo della 2° giornata di campionato: 

    TRE PENNE

    Migani; Perrotta, Rossi, Patregnani, Fraternali, Genestreti, Cibelli, Semprini, Sorrentino, Gai, Ceccaroli

    A disposizione: Lanzoni, Nanni, Nacci, Zafferani, Angelini, Chierighini

    Allenatore: Claudio Bertoni (sostituisce lo squalificato Ceci)

    LIBERTAS

    Gentilini; Buda (dall’85’ Mariotti), Mezzadri, Simoncini, Righi, Berretti (dal 53’ Mottola), Golinucci, Gaiani, Brandino (dal 75’ Pesaresi), Morelli, Graziani

    A disposizione: Zavoli, Dall’Ara, Cavalli, Giorgini

    Allenatore: Marco Tognacci

    Arbitro: Raffaele Delvecchio

    Assistenti: Andrea Guidi, Gianmarco Ercolani

    Quarto Ufficiale: Emiliano Albani

    Ammoniti: Righi, Graziani

    Marcatori: 65’ Sorrentino

    pastedGraphic.png

    DOMAGNANO

    Venturini; L. Rossi (dal 59’ Bollini), Ghetti, Faetanini, Battistini, A. Venerucci, Ceccaroli, Bernardi, G. Rossi (dal 46’ D. Venerucci), N. Angelini (dal 48’ Ambrogetti), P. Rossi

    A disposizione: Giulianelli, Francioni, Semprini, Valentini

    Allenatore: Roberto Sarti (sostituisce lo squalificato Lasagni)

    VIRTUS

    Simoncini; D’addario, Della Valle, Lusini, Righetti, D. Compagno, Bonini (dal 53’ Zannoni), Cuzzilla (dal 61’ Matteoni), Apezteguia, Gjurchinoski (dal 72’ Raimondi), A. Compagno

    A disposizione: Teodorani, L. Angelini, Dolcini, Pracucci

    Allenatore: Matteo Cecchetti

    Arbitro: Giacomo Cenci

    Assistenti: Alessandro Salvatori, Francesco Mineo

    Quarto Ufficiale: Salvatore Tuttifrutti

    Ammoniti: Ceccaroli, Bonini

    Espulsi: Bernardi

    Marcatori: 27’ Della Valle, 46’ A. Compagno, 51’ Gjurchinoski, 66’ D’addario

    pastedGraphic.png

    FSGC | Ufficio Stampa