Canottaggio: nasce nuovo centro federale, è a Genova Prà

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – GENOVA, 16 SET – Nascerà a Genova Prà un nuovo
    centro remiero della Fic, la Federazione Italiana di
    Canottaggio. L’accordo è stato firmato oggi dal sindaco di
    Genova Marco Bucci e dal presidente della Federazione Giuseppe
    Abbagnale a Tursi alla presenza dell’assessore comunale alle
    politiche culturali Barbara Grosso e del direttore generale
    dell’ospedale Policlinico San Martino Giovanni Ucci,
    collaboratore del Centro Federale Universitario della Fic di
    Pavia. “Sono stracontento di avere come Federazione in
    concessione questo centro remiero – ha detto Giuseppe Abbagnale
    -. Un centro che peraltro da quando è nato ha permesso alla
    Liguria di fare un salto in avanti sia come società che come
    risultati. Inoltre avere un centro universitario potrebbe
    evitare la fuga di molti atleti all’estero”.
        “Sarà un importante punto di ritrovo nazionale e
    internazionale – ha spiegato soddisfatto il sindaco Bucci – e in
    seguito a questo accordo posso già annunciare che allungheremo
    anche il campo di regata di 500 metri per raggiungere i 2000
    metri. Per la nostra città è sicuramente una bella notizia. La
    Federazione avrà in uso l’hangar centrale e l’hangar sud mentre
    l’hangar nord rimarrà in uso al Gruppo Speranza che fino ad oggi
    ha fatto un grandissimo lavoro”.
        Non è l’unica novità emersa dall’accordo firmato a Palazzo
    Tursi: verrà infatti creato un Centro Federale Universitario
    gestito dalla FIC che permetterà a molti atleti /studenti di
    poter continuare a studiare senza perdere la propria passione
    sportiva. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte