Celli a RSMagazine (RTV): ”Stato confusionale del Governo”

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Mi pare che anche stasera venga confermato uno stato confusionale evidente da parte del Governo, perchè sento molte considerazioni e molte valutazioni e mi paiono molto molto fuoriluogo.

    Innanzitutto del passato, procedura rafforzata…valutiamo in un anno e mezzo i rapporti con l’Italia.

    Se vogliamo essere buoni, diciamo che sono uguali a quelli precedenti, perchè tendenzialmente mi pare ci sia stato un deterioramento ulteriore rispetto ai rapporti precedenti.

    C’è il problema della tempistica con cui è stata affrontata la questione Caringi. Siamo in un momento estremamente delicato per il ns. paese (vedi trattativa cessione gruppo Delta) ed il Governo cosa pensa di fare?

    Ha la brillante idea di intraprendere la conflittualità feroce con i vertici di banca centrale defenestra Caringi e di conseguenza scatena il meccanismo delle defenestrazione, questo è giusto termine in quanto c’era la volontà di mandare via Bossone e Papi, e si arriva alla decapitazione completa dei vertici di Banca Centrale.

    Ripeto in un momento particolarmente difficile per il ns. paese.