Centrodestra, Forza Italia sferza Salvini: “Ti assumerai le responsabilità”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Mara Carfagna attacca Matteo Salvini: “Ma cosa ti avrà mai fatto Forza Italia? Qualcuno di noi, senza volere, ti ha rubato la Nutella?”

Mara Carfagna usa Twitter per lanciare una frecciatina non di poco conto al leader della Lega Matteo Salvini.

L’intervista che il leghista ha rilasciato a Repubblica, proprio all’indomani della vittoria in Sardegna, non è piaciuta ai big di Forza Italia. “Io col vecchio centrodestra non tornerò mai, questo deve essere chiaro. Governiamo insieme nelle regioni, nei comuni. Ma finisce lì”, ha dichiarato il vicepremier sebbene il suo candidato Christian Solinas non avrebbe vinto senza i voti degli alleati tradizionali.

A ricordarlo a Salvini è stato anche Silvio Berlusconi:“Il centro-destra si conferma anche in Sardegna la maggioranza naturale degli italiani che in tutte le tornate elettorali regionali dopo il 5 marzo 2018 hanno premiato l’unità della coalizione. In questo ambito – ha ribadito – si è confermata essenziale la funzione di Forza Italia che anche in Sardegna ha dato vita a liste civiche con suoi esponenti che naturalmente sul piano politico vanno sommate ai voti di Forza Italia“.

Maria Stella Gelmini, capogruppo alla Camera, invece, attacca:“Se dice così se ne assumerà le sue responsabilità. Detto questo, io non do grande peso a questa dichiarazione. Deve dire così perché i 5 stelle hanno preso troppi pochi voti, il rischio è che salti tutto”. Più duro il commento di Renato Brunetta: “Salvini sta portando l’Italia in recessione solo perché gli è più comodo avere a che fare con un inetto come Di Maio che gli fa da scendiletto, piuttosto che confrontarsi con gli alleati di centrodestra più strutturati politicamente. Quando la crisi morderà davvero, la colpa sarà tutta di questo cinico ed esasperato tatticismo di Salvini”. Il Giornale.it

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com