Chef Borriello del RISTORANTE L’ANGELO di Dogana vince il premio speciale giuria al Campionato Mondiale della Pizza

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Ancora un successo sammarinese al Campionato Mondiale della Pizza che si è tenuto a Salsomaggiore dal 6 all’8 aprile. Nella sezione “I primi…in pizzeria”, premio speciale della giuria ad Umberto Borriello, chef del Ristorante dell’Angelo di DoganaHa conquistato tutti con una ricetta che unisce gusto e leggerezza. Umberto Borriello si è aggiudicato il premio speciale della giuria, presieduta dal grande chef Heinz Beck, con un primo piatto all’insegna della qualità. Gli ingredienti e i sapori sono infatti quelli della nostra terra: a far la parte del leone sono i cappellacci di pasta fresca con ripieno di ricotta mista ed erbe di campo; una volta lessati in acqua bollente vanno poi saltati in padella con pesto di fiori di calendula e adagiati su specchio di fonduta di formaggio di fossa, con l’aggiunta di pinoli.
    Tocco finale, l’abbinamento con un vino rigorosamente di San Marino: il Caldese, che a Salsomaggiore ha ottenuto non pochi riconoscimenti.
    In lizza al Campionato Mondiale della Pizza anche la proposta della cuoca-pizzaiola Mimma Alfarano, già vincitrice di numerosi concorsi. Novità di quest’anno: la pizza con una guarnizione che riproduce il Monte Titano e le Tre Torri.
    fonte rtv