Cinema: Beethoven, con orchestra under 25 e lezione Baricco

  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – ROMA, 24 MAR – Anche se con la platea vuota mette i
    brividi vedere un teatro pieno di orchestrali appassionati, se
    poi a risuonare sono le composizioni immortali di Beethoven,
    scopriamo, per quanto non ce n’era bisogno, che la musica dal
    vivo è una delle mancanze più forti di questo periodo. E’
    un’immersione tra le note il documentario Ludwig Van Beethoven,
    5 cose da sapere sulla sua musica, che dal 26
    marzo debutterà su Nexo+ : una lezione spettacolo di e con
    Alessandro Baricco realizzata per il Teatro Comunale di Ferrara
    per celebrare il musicista in occasione dell’anniversario della
    sua morte nel 1827. 95 minuti prodotti dalla Fondazione Teatro
    Comunale di Ferrara e realizzati grazie al sostegno del
    ministero dell’Istruzione e in collaborazione con il ministero
    della Cultura nel 2020, anno delle celebrazioni dei 250 anni
    dalla nascita del compositore. Il Comunale di Ferrara – tra i 29 teatri di tradizione
    italiani, chiuso al pubblico dallo scorso 26 ottobre – ha messo
    a disposizione gli spazi per le registrazioni dello spettacolo,
    avvenute tra il 19 e il 21 novembre 2020, riaprendolo in
    sicurezza. Sul palco teatro settecentesco insieme a Baricco –
    scrittore, saggista, critico musicale, conduttore televisivo,
    sceneggiatore e regista – la pianista Gloria Campaner,
    particolarmente apprezzata per la sua versatilità, e i 30
    giovanissimi musicisti dell’Orchestra Canova, tutti under 25,
    diretti dal coetaneo Enrico Saverio Pagano. Un racconto appassionato, un viaggio inedito, curioso,
    divertente, gioioso, per scoprire cinque cose della musica del
    celebre compositore che non si ritrovano nelle biografie
    musicali o nelle enciclopedie digitali. Si entra in un teatro
    senza pubblico e si riscopre la gioia della musica dal vivo, “il
    grimaldello per aprire le porte dell’anima” come dice Baricco in
    scena. Per l’occasione, su Nexo+ sarà inoltre disponibile
    un’ampia selezione di contenuti dedicati al compositore, come i
    concerti diretti da Barenboim, Karajan e Bernstein, “Dancing
    Beethoven” di Arantxa Aguirre , il concerto di Martha Argerich e
    Renaud Capuc?on. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte