COMITATO ”UNO DI NOI”. Non importa come lo chiami.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Non importa come lo chiami.
    Il quesito referendario chiede o no di consentire di interrompere la gravidanza fino al nono mese in caso di anomalie o malformazioni? ? Assolutamente sì: e ci sono vari ordinamenti che consentono l’interruzione volontaria della gravidanza fino al nono mese, come potrebbe succedere anche a San Marino in caso di approvazione del quesito referendario.
    Con l’aborto tardivo si uccide il bambino e si induce il parto: la finalità è uccidere il bambino, ma poiché la procedura non si può effettuare con pillole o raschiamento, essendo il bambino troppo grande, prima viene ucciso, poi smembrato e tirato via a pezzi, o si induce un parto vero e proprio: lo scopo rimane sempre lo stesso, cioè l’aborto, ma essendo un bambino di dimensioni maggiori le modalità cambiano.
    Ma chi vuole l’aborto successivamente alle 12 settimane questo vuole e questo avviene!
    Se cambia la modalità per sopprimere il nascituro per noi non cambia nulla. Per noi non c’è alcuna differenza, si uccide sempre il bambino.
    Leggi questo approfondimento:
    COMITATO UNO DI NOI