COMUNICATO DEL COMUNE DELL’ACQUILA

  • Le proposte di Reggini Auto

  • “Ringrazio sentitamente i lavoratori della Repubblica di San Marino – ha dichiarato il sindaco Cialente – che si sono attivati, fin dai primi giorni successivi al 6 aprile, per organizzare una raccolta benefica da devolvere alla nostra comunità. Considerando che si tratta di un piccolo Stato con soli 30mila abitanti si comprende bene – ha proseguito il primo cittadino – il valore e il significato della somma. Vuol dire che praticamente tutti i  lavoratori sammarinesi hanno voluto partecipare  fornendo il proprio contributo.

     

    Per quanto riguarda la destinazione della somma, provvederemo in tempi strettissimi a effettuare una ricognizione delle emergenze. Vorrei che si intervenisse a sostegno di un progetto che riguardi la ricostruzione “vera”, non le strutture realizzate provvisoriamente come i Musp per le scuole. Questi fondi – ha concluso il sindaco – andranno pertanto a sostenere un´iniziativa legata all´effettiva ricostruzione degli edifici scolastici, opere che inizieremo ad avviare nelle prossime settimane”.