Comunicato dell’Associazione Tutela degli Azionisti della Banca Popolare Valconca

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

L’ Associazione Tutela degli Azionisti della Banca Popolare Valconca si unisce alla famiglia Montanari – Angelini (della Casa di Cura Montanari di Morciano) e insieme presentano la Lista numero 1 (denominata ATA BPV  / Montanari / Angelini) per rinnovare il consiglio di amministrazione della banca e avviare una forte azione di rilancio della banca stessa

Gli Azionisti promotori di questa lista appartengono a tutti i territori in cui la Banca Popolare Valconca è presente. In particolare, i candidati della lista sono docenti universitari, professionisti e imprenditori che operano, da anni, nei territori di Rimini, Riccione, Cattolica, Morciano, Pesaro, Urbino e Vallefoglia.  

Principali azionisti che sostengono la Lista in questione sono tutta la Famiglia Montanari della Casa di cura di Morciano di R. e rappresentanti del gruppo consapevoli e responsabili, la famiglia di Alessandro Bontempi ed altre importanti famiglie del territorio

La Lista in oggetto (ATA BPV / Montanari / Angelini) è composta da:

    • Costanzo Perlini (Imprenditore e Professionista di Vallefoglia)
    • Fabio Ronci ( Avvocato in Rimini )
    • Mara del Baldo (Docente Universitario, Facoltà di Economia dell’Università di Urbino)
    • Roberto Ricci (Commercialista e Revisore Legale in Pesaro / Vallefoglia) 
    • Alessandro Pettinari (Imprenditore Direttore Generale di FOM Industrie di Cattolica )
    • Antonio Batarra (Commercialista e Revisore Legale in Riccione)
    • Paolo Zamagni (Commercialista e Revisore Legale in Riccione)
    • Fabrizio Ferretti (Imprenditore Alberghiero di Cattolica)
    • Luciano Arcangeli (già dirigente amministrativo Asur Urbino)

ATA BPV venne costituita nel 2016 con l’obiettivo di “tutelare e difendere i diritti e le aspettative degli Azionisti della BPV nel rispetto dei diritti del personale dipendente”.  

I soci iscritti ad ATA BPV sono circa 500 e rappresentano una quota considerevole del capitale azionario complessivo (circa il 25%).

Tale percentuale aumenterà grazie all’intesa recentemente definita con tutta la Famiglia Montanari che nasce da una forte convergenza di vedute sul possibile futuro della Banca e rafforza in modo significativo la capacità di rappresentanza della Lista.

La Lista 1 in oggetto, si propone, in sintesi, di operare per il rilancio della Banca sulla base delle seguenti linee guida:

    1. Definire un quadro chiaro, ordinato e trasparente dell’istituto, attraverso una puntuale e profonda analisi dello status quo con il supporto di Banca di Italia, amica e supporto, non minaccia.
    2. Rilanciare l’istituto dai cardini alla base del suo genoma: 
      • Vicinanza, conoscenza e penetrazione del ricco e variegato territorio
      • Ascolto dei bisogni e definizione sartoriale delle proposte per ogni correntista: sono persone ed aziende (fondate su persone) con specifiche necessità e obiettivi soggettivi e differenti
      • Flessibilità e solerzia nelle risposte
    3. Consolidare le struttura e le finanze dell’Istituto con partner industriali, che portino sinergie, e finanziari, a completare un gruppo di soci che, con prospettive di crescita sostenibile, possano ancora credere ed investire in Banca Valconca
    4. Far crescere l’istituto mediante: 
      • Programmi di formazione del personale

Partnership con primari operatori nazionali ed internazionali per integrare nella proposta strumenti innovativi, un ampio portafoglio prodotti a condizioni concorrenziali

      • Apertura a mercati e soluzioni innovative quali supporti consulenziali ed affiancamento dei correntisti in scelte rilavanti per progetti familiari ed aziendali
      • Sviluppo della banca di impresa con l’inserimento di professionalità specializzate in riorganizzazioni, sviluppo, ristrutturazioni.
      • Affiancamento di esperti di family office per strutturare la gestione finanziaria delle famiglie
      • Sviluppo di un’unità dedicata alle sinergie fra strumenti finanziari ed economia digitale
    1. Rendere Banca Popolare Valconca luogo di incontro e scambio di idee, progetti, passioni.

I candidati della Lista 1 ed il programma saranno presentati nel corso di una assemblea pubblica che si terra presso l’Hotel Kursaal di Cattolica in data 16 Maggio 2019 alle ore 20.30

Ottavio Righini

Presidente Associazione

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com