Comunicato Stampa del Congresso su Srl Investigazioni, Scuole e Tavolo Tripartito

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Nella seduta odierna del Congresso di Stato si è parlato prevalentemente di interventi sugli edifici scolastici, del Tavolo Tripartito e della situazione economica relativamente al settore imprenditoriale.
    Il Segretario di Stato al Territorio, Gian Carlo Venturini, nel corso della conferenza stampa, ha sottolineato come l’adeguamento delle strutture che ospitano le scuole sia una delle priorità del Governo, ed ha riferito in merito ad un incontro avuto il 31 luglio scorso con il collega della Pubblica Istruzione Romeo Morri ed i rappresentanti delle Direzioni didattiche per l’elaborazione di un programma quinquennale per gli interventi sulla edilizia scolastica. Attualmente sono in corso d’opera gli ampliamenti delle scuole elementari di Montegiardino e Domagnano; mentre il Congrersso di Stato nella seduta odierna ha adottato il progetto di ristrutturazione della Scuola Elementare di Dogana Bassa per un importo complessivo dei lavori di circa €.2.300.000,00; inoltre è stato demandato agli uffici competenti di provvedere ad effettuare la progettazione esecutiva di una nuova sezione della Scuola Elementare di Acquaviva.
    Relativamente alla Scuola dell’Infanzia di Dogana Bassa è in corso di valutazione l’individuazione di un’area all’interno della quale collocare la nuova struttura scolastica. In merito alla Scuola dell’Infanzia di Serravalle, il Segretario di Stato Venturini, ritenendo inopportuno l’articolo apparso sulla stampa locale riguardante la struttura scolastica in oggetto, comunica che, nonostante il periodo delle ferie estive la Segreteria di Stato al Territorio ha agito con grande rapidità e tempestività, infatti il 5 agosto u.s. è stato eseguito un sopralluogo congiunto da parte dei tecnici dell’Ufficio Progettazione e dell’A.A.S.P. ed il 7 e 12 agosto sono stati effettuati ulteriori sopralluoghi per verificare e monitorare l’evoluzione dello stato fessurativo. Inoltre, l’A.A.S.P. mediante procedura d’urgenza ha provveduto ad incaricare una ditta per effettuare lavori di consolidamento di parte dell’edificio. Il Cantiere in oggetto è già stato delimitato dalle maestranze dell’A.A.S.P. mentre la ditta incaricata inizierà i lavori Lunedì 14 settembre p.v., pertanto per l’inizio della Scuola è prevista la piena agibilità della struttura, salvo forse la necessità di trasferimento provvisorio di una classe nella scuola di Dogana, mentre a breve avrà luogo l’inizio dei lavori per la costruzione della nuova scuola dell’Infanzia in Via Cà Pontoso. Venturini, inoltre riferisce che inizieranno i lavori di manutenzione straordinaria della sede della Scuola Media di Serravalle i cui costi complessivi ammontano a circa €2.800.000,00. Infine a comunicato la decisione del Congresso di Stato di avviare lo studio per la revisione del Testo Unico delle normative urbanistiche ed edilizie al fine di affrontare e superare le distorsioni e le principali problematiche applicative manifestatesi nella vigenza della Legge medesima.
    Il Segretario al Lavoro Gian Marco Marcucci, ha ribadito la volontà del Governo di riavviare il lavoro del Tavolo tripartito. Già mercoledì prossimo, in occasione di un incontro fra una delegazione di Governo ei rappresentanti delle Banche convocato per valutare gli accordi in essere con l’Italia, si potrà riparlare dei contenuti elaborati dal Tavolo Tripartito e della necessità di riaprire un dialogo per giungere ad un accordo definitivo nell’interesse del Paese che ha più che mai la necessità di compiere un salto di qualità in un periodo di crisi che si evidenzia ancor più con la riapertura delle imprese e i relativi problemi di occupazione.
    Marcucci ha annunciato anche la costituzione di un gruppo di studio che dovrà elaborare proposte concrete per la gestione autonoma, da parte sammarinese, di servizi quali ad esempio quello dei pagamenti postali. Anche il Segretario all’industria, Marco Arzilli, è convinto che l’attività del Tavolo Tripartito debba riprendere ed ha informato che, in conformità alle decisioni già assunte a quel Tavolo, come previsto dalla legge per il credito agevolato straordinario approvata in Consiglio Grande e Generale il luglio scorso. La legge prevede una disponibilità di finanziamento fino a un massimo di 5.000.000 di euro per le aziende che ne faranno domanda all’Ufficio Industria entro il 31 dicembre 2009 e fino al raggiungimento di una somma globale di 100.000.000 di Euro.
    I Segretari di Stato Venturini e Arzilli hanno anche ricordato che nel Consiglio Grande e Generale che verrà convocato entro il mese di Settembre, saranno presentate le proposte di variante di Piano Regolatore Generale per le zone produttive ed infrastrutturali su aree pubbliche. Le suddette varianti di P.R.G. rappresentano una risposta concreta alle aziende che manifestano la volontà di fare impresa e quindi creare nuova occupazione.
    Un accenno infine alla società di vigilanza e di investigazione nella quale operavano soggetti riconducibili alla revocata società CIO; si tratta di un passaggio di quote ad una società già esistente e non della concessione di una nuova licenza.
    A tal proposito verrà presentato in Congresso di Stato un nuovo regolamento per questo tipo di società, che prevederà incompatibilità e specifiche per tutti i soggetti che opereranno in questo delicato settore sia come soci sia come dipendenti