Con Report stasera si conclude l’operazione mediatica di diffamazione contro San Marino?

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Stasera alle 21.30 ci sarà la tanto attesa trasmissione di Rai Tre, Report dal Titolo ”IL RE E’ NERO” cambiata in fretta e furia (forse per paura di ritorsioni da parte del Governo sammarinese?) da quella tanto sbanderiata per mesi ”A CHE COSA SERVE SAN MARINO?”, dal titolo ben più forte.

    La sostanza però non cambia, in quanto come, è facilmente intuibile, ci sarà un vero e proprio attacco mediatico contro San Marino, che ha come fine ultimo – probabilmente – il rientro dei capitali esteri con il tanto atteso – da parte del Governo Berlusconi – del nuovo Scudo Fiscale.

    Dopo il Flop del 2002 dove chi lo ha fatto se n’è pentito amaramente, col cambio di Governo poi passato a Prodi, ora si prova a mettere paura a chi invece vuole ancora sfuggire dall’Italica sanguisuga.

    Se non c’era questo disegno perchè questa attenzione spasmodica su San Marino? Perchè fare riprendere gli arresti proprio da Report? Di Vizio – alla domanda di Severini – ha detto che non poteva rispondere! Ma non c’è bisogno di rispondere! Vedremo stasera se ha permesso, informando Report, di riprendere le perquisizioni e l’arresto dei veritici della Carisp. 

    Se ciò fosse avvenuto è veramente grave e degno di essere oggetto di denuncia da parte del Governo sammarinese e di emissione di lettera ufficiale di proteste da parte del ns. ambasciatore a Roma.

    Denuncia proprio nei confronti di Di Vizio e dell’intero pool di Forlì. Lo avremmo fatto noi, senza nessun problema di sorta, ma non possiamo perchè non siamo direttamente coinvolti nella questione. Il nostro legale ci ha detto che non abbiamo la LEGITTIMAZIONE ATTIVA, perciò non possiamo.

    Non parliamo poi delle intercettazioni avvenute su territorio sammarinesi ed alcune – come nel caso di Re Nero – tra sammarinesi. 

    Cari Governanti è ora di farsi valere! Occorre – ha detto Olga Carattoni nella trasmissione di venerdì – TIRARE FUORI I DENTI E – diciamo noi – DENUNCIARE A TUTTO CAMPO CHI OLTRAGGIA E SCRIVE FANDONIE SU SAN MARINO. CHIUNQUE SIA! SI CHIAMA AMOR DI PATRIA!!!!! Abbiamo la fortuna di avere un Governo vicino e non centralista…non ci vuole poi così tanto!!!

    Un Governo SERIO lo deve fare! anche per il rispetto del suo mandato. Abbiamo una magistratura efficace ed efficiente e siamo uno Stato serio che ha una storia di libertà che non può essere infangata dai nuovi Alberoni, dai nuovi despoti….ed una volta per tutte non facciamo come i polli di Renzo! Su andiamo!!!! Bisogna essere uniti, pena la scomparsa! Dobbiamo essere indipendenti in tutto! Sennò diventeremo un protettorato degli ultimi d’Europa! Lo dobbiamo ai nostri figli e ai nostri avi che hanno fatto tanto per la nostra indipendenza.

    Cedere ai ricatti è la cosa più semplice al mondo! Non ci vuole un gran politico! Garantirci la nostra sovranità ed indipendenza si…e, speriamo che non sia troppo tardi! 

    I Sammarinesi – tutti – vogliono un GOVERNO FORTE CHE SI FACCIA RISPETTARE! SENNO’ CHE VADANO A CASA, E CI FACCIANO GOVERNARE DA CHI HA LA FORZA DI DIFENDERCI DAI SOPRUSI DELL’ITALIA.