Congresso di Stato

Oggi il Congresso torna al lavoro alle prese con la crisi economica e gli appelli lanciati dalle categorie economiche e dalle organizzazioni dei lavoratori. Sul tavolo del Congresso di Stato approda anche l’ iniziativa “ abbasso i prezzi”, che Osla e Usc hanno chiesto di confermare anche con il nuovo anno, inserendo nel cosiddetto paniere nuovi prodotti di largo consumo come pane e latte. I commercianti hanno anche chiesto al governo il riallineamento delle tariffe dei servizi pubblici al prezzo del petrolio che negli ultimi mesi ha subito un drastico calo. Ma il nodo dell’operatività delle banche sammarinesi resta al primo punto della riunione dell’ esecutivo. Dopo la rassicurazione della Banca centrale, secondo cui la circolare Draghi, come ormai viene definita, non comporta, di fatto, alcuna modificazione per i pagamenti, bisogna fare luce sull’ operatività del nostro sistema finanziario con l’esterno. Tema questo inserito anche nel comma in seduta segreta del consiglio grande e generale che si aprirà il 21 gennaio.

Fonte:San Marino RTV

  • Le proposte di Reggini Auto